Atalanta-Liverpool Diretta TV-Streaming e Probabili formazioni 3-11-2020

L’Atalanta ospiterà i campioni d’Inghilterra del Liverpool durante la terza giornata di Fase a Gironi della UEFA Champions League. Il fischio d’inizio al Gewiss Stadium di Bergamo è previsto alle ore 21,00 e sarà possibile seguire il match su Sky.

Giornata 3 del Gruppo D

Dopo aver ospitato, solo una settimana fa, gli olandesi dell’Ajax ed aver inaugurato contro una delle squadre più storiche e importanti di tutto il panorama calcistico il proprio stadio alle competizioni europee, l’Atalanta è pronta ad accogliere, tra le mura amiche, un club che vanta di ben 6 Champions League esposte nella propria bacheca.

Martedì 3 Novembre, alle ore 21,00, il Gewiss Stadium apre le sue porte per il secondo match Europeo della propria storia, regalandosi la presenza dei campioni d’Inghilterra in carica del Liverpool.

In palio non c’è solo il primato del Gruppo D di questa UEFA Champions League, ma c’è anche l’onore e l’ambizione di due società che hanno la presunzione di poter esprimere un calcio veloce, tecnico e votato al divertimento offensivo.

Per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini la sfida contro gli inglesi rappresenterà il banco di prova perfetto per capire l’attuale livello dei bergamaschi in Champions e per capire quanto ancora si deve migliorare per trasformare quello che, fino ad ora, è una grande favola, in una solida e duratura realtà.

Il Liverpool, attualmente, comanda il girone a punteggio pieno, nonostante non abbia mai espresso un calcio devastante nei match contro Ajax e Midtjilland. L’assenza di Virgil Van Dijk è pesantissima, soprattutto perchè il fenomeno olandese starà lontano dai campi per tantissimo tempo, almeno 6 mesi.

La defezione dell’olandese ha già accennato un problema di equilibrio tattico nella squadra di Klopp capace di essere la peggior difesa dell’attuale campionato di Premier League.

Nonostante ciò i Reds ricoprono, ancora una volta, il primo posto nella classifica del proprio campionato proprio grazie ad un’arsenale offensivo di altissimo livello.

L’Atalanta dovrà impegnarsi non poco ad arginare le giocate di Salah, Firmino, Manè e compagni, ma, d’altro canto, il discorso può tranquillamente essere diretto anche ai giocatori di Klopp.

I bergamaschi, infatti, hanno collezionato 4 punti in questa Champions, dimostrando, prima grande esplosività e cinismo contro il Midtjilland, poi carattere e coraggio nella rimonta contro l’Ajax.

Il calcio offensivo e propositivo è il fiore all’occhiello anche della squadra di Gasperini: possesso veloce, esterni alti pronti a creare superiorità e tanti gol segnati.

In attesa dei convocati, l’Atalanta, che probabilmente dovrà fare a meno di Robin Gosens, si dovrà, ancora una volta, affidare alla classe di Gomez e la fisicità di Duvan Zapata per pareggiare la pericolosità del tridente della squadra inglese.

Eppure i veri protagonisti potrebbero venire dalla panchina.

Entrambe le squadre hanno a disposizione due carte poco scontate che potrebbero permettere di cambiare tattica e di vincere la partita rispetto all’avversario.

Di Luis Fernando Muriel e del suo enorme talento si è già ampiamente parlato. Il Colombiano è reduce da una doppietta in campionato e la sua classe, unito ad un bagaglio tecnico invidiabile, potrebbero creare scompiglio alla linea difensiva inglese.

Dall’altra parte attenzione a Diogo Jota. Il portoghese ha spesso risolto i problemi di Klopp e squadra ed è già autore di 4 gol in questa stagione, di cui 1 in Champions. Se Firmino dovesse rivelarsi una minaccia velleitaria, Jota potrebbe scombinare le convinzioni tattiche di Gasp e compagni.

Una sfida senza precedenti e che promette spettacolo. Un match che difficilmente gli appassionati di questo sport vorranno perdere.

“Super Sub” importante nelle fila del Liverpool. Diogo Jota è già a quota 4 gol

Come vedere Atalanta-Liverpool in Diretta TV e Streaming

L’affascinante sfida, valevole per la testa del Gruppo D di UEFA Champions League, tra Atalanta e Liverpool potrà essere seguita da tutti coloro che hanno in possesso un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto delle sfide internazionali che coinvolgono le rappresentati della nostra Serie A come Sky Sport 1, Sky Sport Collection.

Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky) e tramite NowTV che permette, tramite l’acquisto di abbonamenti riguardante il pacchetto “Sport”, di poter vedere tutti i canali Sky.

Si potrà sentire la diretta della partita via Radio su Rai Radio 1.

L’Atalanta è reduce da una vittoria per 2-1 contro il Crotone

Le ultime sulle formazioni di Atalanta-Liverpool

Due squadre che parlano lo stesso linguaggio calcistico ma con idee tattiche differenti.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini dovrà valutare, fino all’ultimo, le condizioni di Gosens e Hateboer con il primo che, probabilmente, dovrà dare forfait.

Il 3-4-2-1 del Gasp verrà completato dal colombiano Mojica, mentre in attacco la situazione sembra ben definita. Il “Papu” Gomez prenderà le chiavi tecniche della squadra per mettere la sua fantasia a disposizione di Josip Ilicic, che pian piano sta cercando di recuperare la miglior forma, e Duvan Zapata.

Fiducia a Romero che completerà il tridente difensivo formato già da Toloi e Djimsiti; mentre è confermata la presenza di Gollini tra i pali.

A centrocampo il Gasp preferisce mantenere equilibrio piuttosto che snaturare le cose con l’inserimento di Malinowski. Saranno Freuler e Pasalic a gestire il centro del rettangolo di gioco.

Liverpool che risponderà con il solito 4-3-3. Klopp non lesina, invece, di squilibrare la propria corazzata in una direzione più offensiva con Robertson e Arnold a creare superiorità grazie alla loro qualità e la loro propensione al cross e gli assist.

L’attacco è il solito formato dai tre “tenori” che hanno regalato ai Reds tutte le Coppe più importanti da vincere.

Centrocampo molto fisico con l’instancabile Milner, il capitano Henderson e lo spagnolo Thiago Alcantara.

Probabili Formazioni di Atalanta-Liverpool

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Freuler, Pasalic, Mojica; Gomez, Ilicic; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Gomez, Robertson; Henderson, Thiago Alcantara, Milner; Salah, Firmino, Manè. Allenatore: Jurgen Klopp

Statistiche e curiosità di Atalanta-Liverpool

Match inedito per le competizioni europee.

L’Atalanta ospita per la seconda volta un match di Champions League a Bergamo (dopo aver giocato lo scorso anno al San Siro) e lo fa come miglior attacco del gruppo D.

Il Liverpool, nonostante i 15 gol subiti in Premier (peggior difesa) non ha ancora subito gol nella competizione della coppa con le grandi orecchie.

Con una partita in meno, l’Atalanta ha fatto in campionato gli stessi gol del Liverpool (17) e ne ha subiti meno (13).

Il Liverpool ha vinto 6 volte la Champions League, ultima di queste due anni fa nella sfida tutta inglese con il Tottenham; l’Atalanta è alla seconda apparizione in Champions.

I bergamaschi non hanno mai vinto contro squadre inglesi (2 sconfitte vs Everton; 1 sconfitta e 1 pareggio vs Manchester City).

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus