Arbitri: in arrivo canale FIGC e AIA per spiegare gli episodi

Svolta nel mondo arbitrale: la FIGC, di concerto con l’AIA, sta progettando l’allestimento di un canale tematico volto a spiegare gli episodi controversi weekend dopo weekend.

Un canale tematico finalizzato a spiegare gli episodi più controversi ed illustrare agli spettatori il regolamento del calcio: questa l’idea con cui FIGC ed AIA intendono rendere la classe arbitrale sempre più vicina agli appassionati.

La notizia, rilanciata dalla “Gazzetta dello Sport”, annuncia l’allestimento di un canale dedicato, di proprietà della Federcalcio, che verrà affidato alla conduzione di Gianluca Rocchi, attuale coordinatore della Serie A e B. Sarà Rocchi, figura autorevole nel settore, a spiegare di volta in volta, agli ascoltatori, le decisioni arbitrali che nel weekend hanno destato maggiori perplessità.

Un’operazione di trasparenza, che mira a dissipare le ombre e il sospetto che spesso accompagnano l’interazione tra tifosi ed arbitri in merito all’operato di questi ultimi.

Prima di implementare il nuovo format, la FIGC vuole ragionare sulla frequenza con la quale lo stesso verrà trasmesso. Si era inizialmente ipotizzata una trasmissione a cadenza bimensile, ma l’iniziativa potrebbe risultare poco utile, dacché ci si troverebbe a spiegare episodi controversi successi anche diverso tempo addietro.

Il calcio pervade le case degli italiani ogni weekend, motivo per il quale la trasmissione dedicata al mondo arbitrale potrebbe essere mandata in onda almeno una volta a settimana.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€