Allsvenskan 2019: Djurgarden campione di Svezia

Al termine di un finale thriller, il Djurgarden si laurea campione dell’ Allsvenskan per la 12esima volta nella propria storia. Niente da fare per Malmo e Hammarby, che concludono appaiati in seconda posizione avendo totalizzato 65 punti. Ad avere la meglio è la compagine allenata da Kim Bergstrand, che in virtù del pareggio ottenuto contro il Norrkoping chiude a quota 66.

Ed è successo tutto negli ultimi 45’, quando i neo vincitori del campionato svedese erano sotto per due reti a zero e le dirette concorrenti per il titolo erano entrambe in vantaggio sui rispettivi avversari, Orebro ed Hacken. A quel punto, la classifica vedeva virtualmente in testa il Malmo, il club più titolato dello stato nordico, con l’Hammarby a seguire in virtù della minor differenza reti. La compagine di Stoccolma era scivolata inesorabilmente in terza posizione.

Eppure il destino è in prevedibile, sbaragliando le aspettative in pochi minuti. Per la precisione, ieri ne sono serviti 45’. Il Djurgarden si è dimostrato capace di rimontare le due reti di svantaggio agguantando un prezioso pareggio grazie a Karlstrom e Buya Turay. Nel mentre Malmo e Hammarby dilagavano sui rispettivi campi, la classifica dell’Allsvenskan subiva un nuovo ed improvviso cambiamento, che ha sancito la vittoria finale del Djurgarden con un punto di vantaggio.