Allegri rifiuta l’Olanda

Massimiliano Allegri ha rifiutato la panchina dell’Olanda. Il tecnico livornese, secondo quanto riporta Sky Sport, sarebbe stato contattato dalla Federcalcio olandese all’inizio della scorsa settimana ricevendo un’offerta per diventare il successore di Koeman, appena trasferitosi a Barcellona per prendere le redini della squadra catalana.

Una proposta che Allegri avrebbe declinato non ritenendo prioritario, al momento, allenare una Nazionale. Dopo l’esperienza con la Juventus, è probabile che il sei volte campione d’Italia voglia continuare la propria crescita professionale in un club già strutturato per vincere. Magari emigrare all’estero, sia per cimnentarsi con un calcio diverso rispetto a quello italiano, sia per provare a dare l’assalto alla Champions League in un club che abbia ambizioni e risorse per vincere nell’immediato. Allegri è quindi disposto a prendersi un nuovo anno sabbatico e valutare attentamente le offerte che arriveranno, magari subentrando a stagione in corso come era in procinto di fare lo scorso anno quando il Tottenham stava per esonerare Pochettino. D’altronde lo stesso Allegri aveva già dichiarato, in passato, che un eventuale incarico da CT sarebbe stato un po’ il “coronamentop” di una carriera transitata anmche fuori confine.

Allegri Olanda

Olanda: si va verso la sfida con l’Italia

Intanto l’Olanda sta preparando la seconda gara del gruppo uno di Nations League, Lega A, contro l’Italia di Roberto Mancini. Agli ordini del CT Dwight Lodeweges, subentrato ad interim a Koeman, gli orange puntano ad incamerare altri tre punti per avvicinarsi maggiomente alla final four del torneo. Il futuro della panchina è ancora tutto da scrivere, ma Van Dijk e compagni sono concentrati esclusivamente sul campo e sugli obiettivi dell’immediato futuro.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus