Albania-Italia 0-1, voti e pagelle: male Eder, Chiellini e Bonucci i migliori

Una vittoria che evita complicazioni nel sorteggio dei play-off, e che da un minimo di fiducia al gruppo di Ventura, prima di immergersi di nuovo nel campionato, questo in poche parole il riassunto di Albania-Italia 0-1, la terza vittoria in tre gare della nazionale azzurra contro la squadra di Panucci.

albania-italia (2)

ALBANIA-ITALIA – VOTI ITALIA

BUFFON 6: parate facili su Hysaj, Grezda, Sadiku e Roshi, tutte nel primo tempo, con dei tiri da fuori che però potevano nascondere insidie. Più efficace sul tiro di Grezda. Da sicurezza al reparto.

DARMIAN 5,5: sa fare bene il suo lavoro di terzino bloccato, ma nel calcio moderno il ruolo dell’esterno difensivo dovrebbe essere interpretato meglio. 

BONUCCI 6,5: finalmente segni di ripresa. Fondamentale in regia, con alcuni lanci verso gli esterni che hanno messe in pericolo gli albanesi, sempre sicuro in difesa.

CHIELLINI 7: prestazione da leader vero. In difesa è una roccia, non fa passare un pallone dalle sue parti, e quando l’Albania gli lascia spazio per impostare, non è neanche male con i suoi cambi di gioco.

SPINAZZOLA 6: importante nel suo cross per il gol. Considerando i pochi minuti sulle gambe, e la tanta pressione, si comporta molto bene nella fascia di proprietà di Insigne.

CANDREVA 6,5: alla 50esima in nazionale timbra il cartellino. E pensare che nel primo tempo aveva messo su la solita prestazione colma di una quantità impressionante di cross calibrati male. Nella ripresa entra con un altro piglio e rende con il suo gol l’Italia testa di serie.

PAROLO 5,5: troppo timoroso, ha paura di prendere l’ammonizione che gli avrebbe fatto saltare l’andata dei play-off. 

GAGLIARDINI 6: riesce a fare finalmente quello che sa fare meglio, ovvero accorciare in avanti e togliere il respiro agli avversari. Più confidenza rispetto a venerdì anche con il pallone al piede.

INSIGNE 6: meno a suo agio di quanto non lo fosse con il 3-4-3, ma fa il uso onesto lavoro anche in fase difensiva, risentendone quando è ora di attaccare.

EDER 5: solita prestazione da “attaccante di sistema”. Francamente è stato più incisivo nella sua storia con la nazionale. I movimenti sono giusti, ma sembra che Immobile stia meglio con Belotti che con lui.

IMMOBILE 5,5: niente, il formato Immobile-Lazio non si è ancora visto in nazionale. In compenso prova a trovarsi lui lo spazio per tirare, ma andando poche volte vicino alla rete.

GABBIADINI (44’st) SV

EL SHAARAWY (48′ st) SV

VENTURA CT 6: viste le ultime cattive prestazioni, essere teste di serie nei sorteggi per i play off non è assolutamente una cosa da buttare. Ma il gioco è ancora troppo stantio, troppo facile difendersi contro questa nazionale, e servirà qualcosa in più nelle gare decisive.


ALBANIA-ITALIA – VOTI ALBANIA

Berisha 7; Hysaj 5.5, Veseli 5.5, Mavraj 5.5, Agolli 6; Basha 6.5 (68′ Lila 6), Kace 5.5; Roshi 6.5, Memushaj 6, Grezda 6.5; Sadiku 6; All. Panucci 6.