Torino-Roma 3-1, voti e pagelle: Belotti super, Bruno Peres e Salah che disastro

Il Torino porta a casa i 3 punti in un match dominato in lungo e in largo. Dzeko ci prova, Salah sbaglia tutto. Totti gol numero 250 in Serie A.

TORINO – HART 7: Nega ogni soddisfazione a Dzeko. 

DE SILVESTRI 5: Soffre troppo gli attaccanti della Roma. Causa il rigore su Perotti. (dal 17′ st ZAPPACOSTA 6: Ottimo nelle ripartenze, sfiora il gol del 4-1).

ROSSETTINI 5: Marca Dzeko e fatica non poco. Deve ringraziare Hart.

CASTAN 6: Inizia male, cresce alla distanza.

BARRECA 7: Giovane mancino, dimostra già grande personalità.

BENASSI 6: Non sfigura a centrocampo, splendido il taglio che mette Baselli davanti alla porta.

VALDIFIORI 6: Partita ordinata, niente di più.

OBI 6.5: Sfortunato a dover lasciare il campo dopo poco più di 20 minuti. Incide comunque sul match con il perfetto cross per l’1-0 di Belotti. (dal 22′ pt BASELLI 5: Sull’1-0 ha sul piede il colpo del ko ma si fa una dormita davanti a Szczesny e permette a Florenzi di recuperare).

IAGO FALQUE 7.5: Spietato contro la sua ex squadra: palo, rigore e gol. Oggi immarcabile. (dal 31′ st MARTINEZ 6: Ci prova a segnare ma senza fortuna).

BOYE’ 7: Bello il suo duello con Florenzi. Instancabile.

BELOTTI 8: C’è il suo zampino su tutti e tre i gol del Toro. Fa reparto da solo ed è per distacco il migliore in campo. Devastante.

All. MIHAJILOVIC 7.5: Ha in mano una squadra dal potenziale altissimo e oggi ce lo dimostra. Starà a lui non sprecarlo.

ROMA – SZCZESNY 7: Para l’imparabile, per i miracoli non è ancora attrezzato. Evita alla Roma l’umiliazione.

FLORENZI 5.5: Meriterebbe 10 per il cuore e la grinta che ci mette ogni volta. Ma per vincere serve anche la precisione e i suoi cross sono puntualmente sbagliati, così come evidenti i suoi limiti difensivi.

MANOLAS 5: Stavolta rientra anche lui nei colpevoli della difesa. Belotti lo manda totalmente in confusione. Quando perde la testa lui anche la Roma naufraga.

FAZIO 5: Troppo lento per questi avversari. Fatica su ogni pallone.

BRUNO PERES 4: Forse ha dimenticato di aver cambiato maglia in estate e gioca più per i granata che per la Roma. Grandissime responsabilità sul gol di Belotti e sul rigore procurato ingenuamente. La sua peggiore prestazione in giallorosso. Disastro.

STROOTMAN 5.5: Corre e corre, ma a vuoto. Cresce alla distanza ma non basta per incidere sul match. Confuso.

DE ROSSI 6: Lanci precisi lì nel mezzo, ma anche lui patisce gli avversari. Si prende un’ammonizione giusta per evitare un contropiede granata. Spalletti lo toglie alla fine del primo tempo: era la partita ideale per lasciare la Roma in 10. (dal 46′ pt TOTTI 6: Ci prova a salvare la Roma, segna su rigore il gol numero 250 in Serie A che poteva riaprire la gara. Illumina con qualche giocata la scena offensiva della Roma, ma stavolta i miracoli non riescono).

SALAH 4: Il più irritante della Roma insieme a Bruno Peres. Potrebbe dare due spanne in velocità a tutti e fare malissimo al Toro lì sulla destra, e invece sbaglia tutti i tempi di scelta. Completamente fuori partita.

NAINGGOLAN 4.5: Irriconoscibile, da 3-4 partite il belga non è più in sé. Da ritrovare. (dal 71′ st EL SHAARAWY 6: Entra in campo nel momento peggiore della Roma e in una formazione tattica senza senso. Ci mette un po’ a capire dove sia finito ma almeno lui non si risparmia).

PEROTTI 5: Non arriva un’idea intelligente dai suoi piedi. Vaga per il campo senza meta. Involuto.

DZEKO 5.5: L’ex compagno e amico Hart fa di tutto per dargli dispiaceri; per il resto ci mette del suo. Nella prima mezz’ora va al tiro 4 volte e si batte come assist-man per Salah. Nella ripresa ci prova senza fortuna.

SPALLETTI 5: Non può fare molto altro con la squadra che ha, se non assistere impotente al naufragio difensivo dei giallorossi. Le scelte sbagliate sono state fatte in estate.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€