Voti e pagelle Rangers-Napoli 0-3: gli azzurri espugnano l’Ibrox Stadium

Voti e pagelle Rangers-Napoli 0-3: gli azzurri riescono a vincere a Glasgow con le reti di Politano, Raspadori e Ndombele.

Prima trasferta europea in Champions League per il Napoli contro il Rangers. La partita è terminata 3-0 per la squadra di Luciano Spalletti. Succede tutto nel secondo tempo: viene concesso un calcio di rigore che Piotr Zielinski ha dovuto ripetere per ben due volte per posizione irregolare in area. In entrambi i casi il polacco fallisce dal dischetto. Viene assegnato, però, un altro rigore che questa volta viene messo a segno da Matteo Politano.

Il Napoli non si fida e cerca e trova anche il 2-0 con Giacomo Raspadori che era subentrato a Giovanni Simeone. Gli ospiti non riescono a contenersi e siglano anche il 3-0 finale che chiude completamente la pratica con Tanguy Ndombele. Termina la partita con il Rangers che viene ancora una volta sconfitto, dopo il 4-0 contro l’Ajax.

Rangers Napoli

Pagelle Rangers

Migliori

McGregor 7,5

40 anni e non sentirli. Il portiere scozzese è stato l’assoluto protagonista della serata. L’incubo di Zielinski visto che si è visto parare lo stesso rigore per ben due volte. Super reattivo su ogni conclusione da parte degli attaccanti partenopei.

Tavernier 7

Il difensore si dimostra davvero un ostacolo per gli azzurri. Grande qualità da parte dello scozzese che però non riesce a contenere uno straripante Kvaratskhelia, tanto da commettere fallo ed essere ammonito.

Peggiori

Sands 4

Partita da incubo per il difensore. In tre minuti doppia ammonizione con conseguente espulsione. Il suo fallo su Simeone causa il primo rigore del Napoli.

Kamara 5

Non il preferito da parte del tecnico van Bronckhorst ed è per questo che rientra nella ripresa. Errore clamoroso sul terzo gol di Ndombele.

Pagelle Napoli

Migliori

Politano 7,5

Il Napoli si aggrappa a lui. Riesce a sostituire degnamente Osimhen e ha il coraggio di tirare il secondo rigore al Napoli. Apre le marcature ma è inarrestabile e le azioni partono quasi sempre da lui. Micidiale per la difesa avversaria.

Kvaratskhelia 7,5

Niente male la prima trasferta in Champions League per il georgiano. Non si fa sottomettere dal tifo caldo degli scozzesi e gioca una grandissima partita. Sfiora diverse volte la rete ma la qualità c’è stata.

Zielinski 7

Lo stesso rigore sbagliato due volte è un macigno che influenza negativamente sulla sua prestazione. Nonostante questo, sempre grande eleganza in ogni sua giocata. Nel primo tempo ci prova con un tiro da centrocampo, il palo gli nega la gioia del gol.

Peggiori

Nessuno.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione