Voti e pagelle Napoli-Monza 4-0: gli azzurri travolgono i Biancorossi

Voti e pagelle Napoli-Monza 4-0: Kvaratskhelia, Osimhen e Kim regalano la vittoria agli azzurri. Terribile KO per il Monza.

Il Napoli non sbaglia neanche la prima partita casalinga e rifila quattro reti al Monza. Kvaratskhelia apre le danze con un gol da manuale ed Osimhen completa l’opera nei minuti di recupero del primo tempo. Nella ripresa il georgiano realizza la sua doppietta personale. C’è spazio anche per il primo gol in Serie A di Kim.

Il Monza non è mai stato del tutto in partita. Unico spiraglio positivo per i Biancorossi è stata la rete di Petagna che poi è stata annullata per un fallo dell’ex azzurro nei confronti di Rrahmani.

Napoli Monza

Pagelle Napoli

Migliori

Kvaratskhelia 8

Ancora una volta il georgiano realizza una partita straordinaria, impreziosita dalla sua prima doppietta. Il primo gol è davvero di grande fattura. Non esagera mai neanche quando dribbla e riesce a far andare in tilt i difensori avversari. Anche il secondo gol, con finta e poi tiro nell’angolino, è davvero impressionante.

Osimhen 7,5

Un po’ amareggiato per non aver realizzato la doppietta, ma la partita del nigeriano non è stata da meno. Lo si vedeva in ogni angolo del campo e sembrava tarantolato. Con una velocità inaudita, batte il difensore brianzolo e insacca in porta il 2-0. Giocatore eccezionale.

Zielinski 7,5

Dopo la bella prestazione di Verona, il polacco si ripete. Questa volta non c’è stato il gol ma le giocate realizzate ripagano del tutto. Da mezz’ala rende sicuramente meglio e riesce ad impostare il gioco. Con Lobotka e Anguissa si intende alla perfezione.

Peggiori

Nessuno

Pagelle Monza

Migliore

Sensi 6

Unico giocatore a poter meritare la sufficienza è proprio l’ex Inter. Si fa vedere con continuità e certe volte riesce anche a fermare Lozano. Nonostante la condizione fisica non ottimale, è il migliore tra gli uomini di Giovanni Stroppa.

Peggiori

Caprari 5

Non eccezionale la partita dell’ex Verona. L’allenatore si aspettava molto di più da un giocatore di tale esperienza. Sbaglia diverse scelte di gioco e si fa trovare spesso in fuorigioco.

Barberis 5

Difesa totalmente da rivedere. Il giocatore appare molto lento e si fa surclassare dal centrocampo azzurro. Non riesce a dare la giusta coordinazione in campo.

Carboni 5

Insufficiente anche la sua partita. Riesce solamente a farsi vedere qualche volta nell’area avversaria ma senza creare pericoli. Qualche colpa sul 4-0 di Kim.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione