Voti e pagelle di Spezia-Milan 1-2: top Leao, flop Giroud

I rossoneri tornano momentaneamente in vetta grazie alla fondamentale vittoria ottenuta allo stadio “Picco” di La Spezia, sofferta e tutto sommato meritata per quanto fatto vedere, in particolare, nel secondo tempo.

Il primo tempo, infatti, è pressoché privo di emozioni, a parte un paio di conclusioni imprecise di Tonali e Rebic, mentre il rientro in campo è veemente da subito e pronto a passare alla storia poiché il bel colpo di testa su cross di Kalulu è di Daniel Maldini.

I liguri premono, rischiano quando Leao prende il palo, sbagliano un gol con Maggiore e, infine, pareggiano a dieci minuti dal termine con un autogol di Tonali, sfortunato a toccare in maniera decisiva un tiro di Verde.

La rete, tuttavia, non preoccupa il Milan, che torna ad attaccare e all’87° ottiene i tre punti grazie a Diaz, che segna da pochi passi su invito di Saelemaekers.

I pareri sono sempre stati duri nei confronti del classe 2001, considerato scarso e/o raccomandato o entrambe le cose. E’ invece necessario dire che Daniel non è Paolo: è un trequartista o una seconda punta e non un difensore.

Andare in gol al primo match da titolare non dovrà fargli montare la testa, ma fargli capire che potrà essere sempre utile agli scopi del club rossonero.

Come ha vinto il Milan? Grazie ai cambi: Leao, entrato ad inizio ripresa per Rebic, ha conferito nuova verve all’attacco rossonero e, pur sbagliando un paio di gol, si dà un gran daffare a sinistra cogliendo un legno e mettendo spesso in crisi il suo dirimpettaio Aiman.

Altro ingresso decisivo quello di Diaz per Kessié, un po’ abulico: lo spagnolo si piazza al centro del trio offensivo dietro Pellegri e insacca cinque minuti dopo essere entrato.

TOP MILAN

Leao (7+): fosse stato cinico sotto porta, avrebbe meritato almeno 8. Le sue accelerazioni fanno andare la difesa bianconera in tilt.

Maldini 6.5: lo premiamo per il gol.

Diaz (7), entra all’82° e segna cinque minuti dopo; decisamente in grande spolvero.

FLOP MILAN

Giroud 5: non è ancora in condizione e non si vede mai.

Pellegri 5: non si vede nemmeno lui.

Kessié: non pervenuto nemmeno oggi, deve svegliarsi.

TOP SPEZIA

Bastoni 7: qualità altissima e quasi un assist.

Maggiore (6): tanta lotta e qualche recupero, ma quel gol sbagliato pesa.

Verde (6.5): stava per far nuovamente piangere i rossoneri.

FLOP SPEZIA

Amian 5: appena entra Leao il terzino bianconero va in tilt.

Sala 5: soffre moltissimo.

Nzola (5): deve fare di più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana