Volley, Superlega maschile: Piacenza torna a vincere sul campo di Vibo Valentia

Nell’anticipo della settimana giornata di campionato, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia cade in casa contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza per 1-3 (19-25, 20-25, 25-23, 19-25). La squadra calabrese interrompe in questo modo la sua serie di vittorie, cominciata con il successo contro Milano nella terza giornata, che l’aveva portata al quarto posto in classifica.

Al contrario, la squadra emiliana torna alla vittoria e ritrova un immenso Georg Grozer, nominato MVP che chiude la partita con 30 punti, 3 muri e 7 ace.

Baldovin schiera il sestetto tipo, con la diagonale Saitta-Aboubacar, le due bande straniere Rossard e Defalco, al centro Chinenyeze e Cester e il libero Rizzo.
Bernardi invece sceglie di dare fiducia a Hierrezuelo e Grozer, ai due schiacciatori Clevenot e Russell, ai centrali Polo e Candellaro e al libero Scanferla.

Primo set

Il match comincia con Piacenza avanti per un’invasione di Rossard e il muro di Grozer. Saitta prima salva una brutta ricezione e poi chiude un altro punto di seconda intenzione (4-5). Clevenot arriva in prima linea e firma il +3 per la Gas Sales (5-8). Rossard segna l’ottavo e il nono punto con un attacco in posto 2 e un ace. Hierrezuelo da palleggiatore si reinventa attaccante e mette a terra la palla del 9 a 12. Clevenot continua il trend positivo in prima linea e costringe Baldovin a chiamare il primo time-out (10-14). L’attacco di Russell sul 15 a 20 costringe Baldovin a fermare il gioco per la seconda volta. Rossard va a segno con un attacco e un ace per provare la rimonta (17-20), impedita dall’ace di Grozer. Il n.17 di Piacenza sigla il punto n.24 con un monster block su Aboubacar e chiude il set con una diagonale stretta.

Secondo set

Il doppio muro di Candellaro porta avanti Piacenza sul 3 a 5 e Baldovin usa subito il primo dei due timeout a disposizione. L’errore di Grozer in attacco riporta il set sul 5 pari, ma si fa subito perdonare chiudendo un’azione molto lunga con un potente attacco in posto 1 (5-7). Russell continua ad essere inefficace in parallela e regala il decimo punto agli avversari. La squadra calabrese non riesce a contrastare l’ottimo gioco di Grozer e compagni che trovano il massimo vantaggio a +5 e lo mantengono nel corso del parziale. Vibo tenta invano la rimonta con una serie di spettacolare difese di Rossard. Baldovin chiama il timeout sul 19 a 24 per dare una scossa ai suoi ma Grozer chiude il set con un mani out.

Terzo set

Lo schiacciatore Victor Almeida Cardoso, schierato nel sestetto titolare al posto di Defalco, inizia la sua partita con un ace, che insieme al punto diretto in battura di Cester portano la Tonno Callipo per la prima volta in vantaggio (4-2). Il muro di Clevenot riporta le due squadre sul 7 pari. Victor si dimostra la carta vincente per Vibo, riportando avanti i suoi con un ottimo attacco (11-10). Grozer viene murato la prima volta da Rossard ma passa la seconda volta e il gioco torna in parità sul 14. Questa volta a chiamare il time-out è Piacenza che al rientro in campo trova il quindicesimo punto con Clevenot. Il neoentrato Gargiulo viene murato una prima volta ma si riscatta immediatamente con un primo tempo vincente (19-18). Doppio Ace di Gargiulo, che grazie alla sua battuta flottante insidiosa porta Vibo sul 22 a 19. Non basta il cambio nel campo piacentino con Shaw nel ruolo di palleggiatore, i padroni di casa vincono il set e riaprono la partita.

Quarto set

Piacenza rientra in campo intenzionata a chiudere la partita. Grozer mette a terra il 6° ace e porta avanti la Gas Sales (2-4). Sul 2 a 6 Baldovin è costretto a chiamare il time-out. Al rientro il n.9 emiliano sigla anche il settimo ace incorniciando una prestazione impeccabile, sicuramente la migliore dall’inizio del campionato. Rossard come da un set a questa parte si prende sulla spalle la squadra e mette a terra il pallonetto del 4 a 8. I primi tempi di Gargiulo lasciano qualche speranza a Vibo (10-13). Hierrezuelo si improvvisa nuovamente schiacciatore e porta Piacenza al +4 (14-18). Aboubacar sale in cattedra e con un muro su Clevenot e un attacco porta Vibo a 16. Shaw entra di nuovo in campo e mette a segno il punto n.24 e Russell chiude il match.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus