Volley, risultati Coppa Italia Serie A1 femminile: passano tutte le “big”

Conegliano fatica parecchio, ma piega Busto Arsizio dopo quattro set. Dall’altra parte del tabellone, Novara passeggia contro Firenze. Monza si impone di nuovo a Scandicci.

Non ci sono particolari sorprese nel primo turno della Coppa Italia di Serie A1 di volley femminile. Passano tutte le “big”, che la classifica della regular season pure aveva abbinato ad avversarie insidiose. Lo sa bene l’Imoco Volley Conegliano, che fatica più del dovuto contro Busto Arsizio, e alla fine ha la meglio in quattro set (22-25; 25-18; 25-19; 25-20).

Nel confronto tra le migliori opposte del campionato, vince nettamente Paola Egonu, che mette a terra ben 42 palloni, con una percentuale “monstre” del 68%. Mingardi si difende e mette in campo la solita grinta su ogni pallone che tocca. I 18 punti messi a segno non sono però abbastanza. Busto interrompe un’importante striscia positiva (15 vittorie consecutive) e deve abbandonare il primo trofeo stagionale, dopo aver avuto in sorte l’accoppiamento più difficile.

Imoco che affronterà la Saugella Monza, vittoriosa nel replay ravvicinato contro la Savino del Bene Scandicci. Della squadra di Gaspari sorprende l’assoluto equilibrio di punti tra centrali (10) e bande (20). Una distribuzione che dimostra come la formazione brianzola sia ormai completa e manchi di qualche innesto, probabilmente nella diagonale titolare, per ambire alla leadership che Conegliano tiene salda in pugno da almeno un biennio.

Dall’altra parte del tabellone si segnala l’importante vittoria di Chieri, 3-0, sulla Delta Despar Trentino (25-17; 25-18; 25-23). In un match combattuto solo nell’ultimo parziale si messa in luce la schiacciatrice Alexandra Frantti, top scorer della squadra chierese con 15 punti. Bene anche il duo Piani-Melli tra le file trentine, ma i 23 punti delle due attaccanti non bastano alla squadra di coach Bertini per compiere l’impresa.

Sarà derby piemontese nella semifinale di Rimini: infatti la Igor Gorgonzola Novara ha sconfitto con un 3-0, perentorio quanto scontato alla vigilia, il Bisonte Firenze (31-29; 25-16; 25-21). Le “bisontine” di Mencarelli lottano soprattutto nel primo parziale, condotto per gran parte in testa e concluso solo ai vantaggi. Devono arrendersi, però, allo strapotere di Herbots e Bosetti (26 punti in due), nonché all’ottima prova di Washington dal centro (12 marcature).

Designata anche la prima finalista della Coppa Italia di A2: sarà la Pallavolo Mondovì che ha battuto in quattro set la Eurospin Pinerolo (26-24; 25-23; 23-25; 25-16).

Finali a Rimini (RDS Stadium) nel weekend tra il 13 e il 14 marzo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus