Volley, risultati Cev Cup femminile: Monza si regala la finale

Le ragazze di Gaspari battono il Tent Obrenovac con un netto 3-0 e, complice il risultato dell’andata, vola in finale nella seconda competizione europea per importanza.

Tutto secondo le previsioni: la Saugella Monza di Marco Gaspari vince 3-0 la gara di ritorno delle semifinali di Cev Cup contro il Tent Obrenovac e, replicando il risultato dell’andata, si qualifica per la finale da disputarsi contro la vincente del match tra Galatasaray e Beziers Angels, in programma domani.

Le brianzole faticano solo nel primo set, dove la battuta avversaria mette in difficoltà la ricezione e rende difficoltosa la distribuzione di Alessia Orro. Poi la squadra si scioglie e vince il secondo set in relativa scioltezza (20-25), staccando di fatto il pass per la finale. Top scorer delle monzesi Van Hecke e Danesi (10 punti a testa), mentre dall’altra parte della rete, tra alti e bassi, si mette in luce Mitrovic (best scorer con 14 punti).

Volley, la Rai acquista i diritti per trasmettere la CEV Champions League

Tent Obrenovac-Monza 0-3: il racconto del match

Sestetto tipo per Gaspari che si presenta con la diagonale Orro-Van Hecke; al centro ci sono Heyrman e Danesi, mentre la coppia di banda è costituita da Meijners-Begic. Il libero è Parrocchiale.

La squadra avversaria, guidata da Grsic, risponde con la diagonale Jaksic-Mitrovic; al centro Djuric-Kurtagic; in banda Cvetkovic e Lazic.Gocanin è il libero.

L’inizio di gara vede Monza leggermente in difficoltà, colta di sorpresa dall’ottimo approccio avversario. La ricezione non è sempre perfetta e la costruzione ne risente. Il Tent si porta sul 5-3 dopo un paio di errori di Van Hecke, poi Heyrman pareggia i conti in fast.

Monza prende le misure e piazza un break importante che la porta sul 5-9, grazie a un muro su Lazic e a un errore di Mitrovic in attacco. Grsic chiama timeout e la sua squadra risale fino al 10-11 con un mani-out di Mitrovic.

Lazic pareggia in diagonale, poi Van Hecke mette a segno il 12-14 con un pallonetto molto staccato da rete. Mitrovic in parallela riporta la sua squadra a -1 (14-15), poi Meijners sugella un altro break con la diagonale del 15-18.

Sempre l’olandese, in battuta, firma il primo ace del match (18-20). Il Tent non molla e si ritrova in vantaggio con un mani-out di Cvetkovic (23-22).

Gaspari chiama tempo e Begic annulla un set point avversario (24-24). Ai vantaggi è decisiva Laura Heyrman, in primo tempo, e un nuovo errore di Mitrovic in diagonale (24-26).

Il secondo set vede Monza approcciare meglio e costruirsi subito un break importante con Orro che incide di seconda (4-7). Il muro di Monza vale un +4 (6-10), poi Kurtagic riduce il gap grazie alla battuta (8-10).

I monster block delle brianzole si rivelano un’arma letale: Danesi si fa sentire su Kurtagic e porta il punteggio sul 9-12. Orro trova una buona intesa con Heyrman che, coi suoi attacchi dal centro, fa schizzare Monza sul 12-16.

Un muro su Lazic permette alle brianzole di mantenere la distanza di sicurezza (15-19), ma anche Van Hecke si trova la strada sbarrata e il Tent si rifa vivo (18-20).

Bisogna passare ancora da Heyrman per scavare un solco decisivo: il suo mani out con la fast vale il punto di 20-23. Un errore in parallela e un muro su Cvetkovic regalano il secondo set a Monza (20-25), e rendono l’ultimo parziale una semplice passerella verso la finale.

Gaspari ruota infatti molto il sestetto dando spazio a giocatrici come Negretti, Obossa e Davyskiba che hanno meno occasioni di giocare. Dopo un inizio troppo rilassato, in cui la squadra concede un break di 5-1, Gaspari richiama tutte all’ordine e, alla fine, la gara viene chiusa sul 23-25 da un errore in attacco di Danilovic, subentrata nell’ultimo set.

L’obiettivo è stato centrato, la finale raggiunta. Resta solo da capire se l’ultimo scoglio sarà la corazzata turca o la sorprendente squadra francese.

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it