Volley, i risultati della giornata di Serie A1 femminile. Delineata la finale della Dal Monte Super Cup

Giornata importante per il volley italiano: oggi pomeriggio si è infatti conclusa la prima giornata della Serie A1 femminile, dopo che negli anticipi di ieri Monza e Cuneo avevano conquistato i tre punti. La sorpresa di giornata è stata sicuramente la vittoria della matricola Trento contro la ben più quotata Banca Valsabbina Millennium Brescia che incassa un sonoro 3-0 a dispetto della buona partenza fatta registrare lo scorso anno. Sugli scudi l’opposta trentina Vittoria Piani, autrice di ben 15 punti e tre muri. Alle ragazze di coach Enrico Mazzola non è invece bastata la buona prestazione del “martello” Giulia Angelina, autrice di 16 punti e, dunque, top scorer del match, per portare a casa il risultato.

Soffre un po’ l’Imoco Conegliano che, da campionessa d’Italia e del mondo in carica, riesce ad avere ragione di Casalmaggiore solo al quarto set, rispetto alla gara dello scorso anno che si chiuse con un 3-0 “sul velluto”. Sempre più protagonista Paola Egonu, autrice di 25 punti tra cui 3 aces in battuta, ma bene anche la nuova, giovane centrale Sarah Luisa Fahr che mette a referto 14 punti e manda al tappeto la formazione di Carlo Parisi, all’esordio sulla sua nuova panchina, che comunque ha dimostrato un buon mordente.

Paola Egonu – Getty

Negli altri due match di giornata, Scandicci espugna il campo di Bergamo nella gara più dura di tutte. Sotto per 2-1, le toscane di Barbolini sono riuscite a rimontare negli ultimi due set, grazie a una super Magdalena Stysiak autrice di 33 punti. Da un’opposta all’altra, Terry Enweonwu non riesce a fare la gioia del Bisonte che, nonostante i suoi 26 punti, deve cedere le armi a Cuneo la quale, nonostante la partenza di Van Hecke, si candida nbuovamente a ruolo di “mina vagante” del torneo, con l’importante affermazione per 3-1.

Volley, Serie A1 femminile: i risultati della giornata

Delta Despar Trentino Volley-Banca Valsabbina Millennium Brescia 3-0 (25-18; 26-24; 25-19)

Imoco Volley Conegliano-VBC Epiù Pomì Casalmaggiore 3-1 (23-25; 25-12; 25-15; 25-19)

Zanetti Bergamo-Savino del Bene Scandicci 2-3 (23-25; 25-22; 25-19; 21-25; 6-15)

Il Bisonte Firenze-Bosca San Bernardo Cuneo 1-3 (23-25; 25-23; 21-25; 21-25)

Saugella Monza-Unet E – Work Busto Arsizio 3-1 (25-13; 25-22; 21-25; 25-22)

Bartoccini Fortinfissi Perugia-Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (22-25; 18-25; 20-25)

Supercoppa maschile: sarà finale tra Civitanova e Perugia

Definita anche la finale della Dal Monte Super Cup che si disputerà il prossimo 25 settembre all’AGSM Forum di Verona. La Cucine Lube Civitanova Marche riesce a sovvertire il risultato dell’andata (sconfitta al tie-break) contro l’Itas Trentino, imponendosi anch’essa in cinque set (25-18; 22-25; 25-19; 20-25; 15-11) e poi spuntandola nel “golden set” (15-12), che ha consegnato l’atto conclusivo ai ragazzi di coach De Giorgi.

Nell’altra semifinale è stata Perugia, già forte della vittoria per 3-0 nella gara dell’andata, a qualificarsi per la finale. Persa per 3-2 la gara di ritorno con Modena (25-22; 25-20; 14-25; 26-28; 15-12), la squadra umbra riesce comunque a staccare il “pass” per la finale grazie a un miglior punteggio complessivo (4-2) nel complesso delle due gare. Nella città scaligera ci attenderà dunque la sfida dal maggior tasso tecnico, tra le due formazioni più forti della scorsa stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus