Roma-Udinese 2-1: Risultato e Video Gol Serie A 17 Maggio 2015

Radja Nainggolan

Il video con i gol e gli highlights di Roma-Udinese: giallorossi di rimonta, friulani ko

Vince in rimonta e con grande sofferenza la Roma di Rudi Garcia che risponde al gol di Perica e capovolge il risultato grazie alle reti di Nainggolan e Torosidis. Ad una settimana dal derby dunque, i giallorossi si riprendono la seconda posizione in solitaria con un punto di vantaggio sui cugini e la consapevolezza che nella decisiva sfida di domenica prossima potrebbe bastare anche un pareggio.

La sintesi di Roma-Udinese

AL 19′, ALLA PRIMA VERA SORTITA OFFENSIVA DELLA PARTITA, L’UDINESE PASSA SORPRENDENTEMENTE IN VANTAGGIO: pasticcio di Manolas che regala il pallone a Thereau il quale si invola verso De Sanctis, bravissimo a non farsi scavalcare dal colpo sotto dell’attaccante bianconero ma che non può assolutamente nulla sul successivo tap-in di Perica.

La Roma prova a scuotersi anche se attacca in maniera abbastanza disordinata e prevedibile. Al 26′ un calcio di punizione molto forte da posizione ravvicinata ad opera di capitan Totti impegna seriamente Karnezis che si distende e devià in angolo con un ottimo riflesso.

Al 32′ numero incredibile di Mapou in mezzo a due avversari, il francese arriva alla conclusione che è però alta e senza troppe pretese.

Con la Roma palesemente sbilanciata, l’Udinese prova a colpire in contropiede e per poco non sigla il raddoppio ancora con Perica: il cross di Widmer dalla destra è preda proprio del colosso friulano che colpisce di testa ma non inquadra per un niente lo specchio.

Magia di Ibarbo al 38′: il colombiano va via a Piris con un magistrale colpo di tacco e arriva alla conclusione mancina, Karnezis dice ancora di no.

PROPRIO ALLO SCADERE DELLA PRIMA FRAZIONE ARRIVA IL PARI GIALLOROSSO: duettano Pjanic e Totti sulla fascia destra, il capitano con un tocco morbidissimo serve al centro l’indisturbato Nainggolan che non ha difficoltà a infilare la sfera sotto la traversa.

Un palpitante primo tempo però regala ancora un’emozione: Guillherme, direttamente da calcio di punizione, lambisce l’incrocio dei pali spaventando non poco il pubblico dell’Olimpico.

Nella ripresa riparte l’assedio alla porta di Karnezis ma come accaduto ad inizio gara, è l’Udinese a pungere per prima con un buon guizzo di Thereau che trova la grande risposta di piede di De Sanctis.

Risponde la Roma con  calcio di punizione di Pjanic, non troppo lontano dalla porta di Karnezis, ed un colpo di testa in avvitamento di Ibarbo, alto non di molto sulla traversa.

LA ROMA RIESCE COMUNQUE A CAPOVOLGERE IL RISULTATO QUALCHE MINUTO PIU’ TARDI: cross apparentemente innocuo di Nainggolan, Hertaux e Widmer commettono due gravi ingenuità in rapida successione che consentono a Torosidis di spingere in modo sporco il pallone in porta.

ALL’ 81′ CLAMOROSO TACCO SUL PALO DI NAINGGOLAN: Iturbe, all’ultimo pallone giocato della sua partita, va via di forza a destra e mette un pallone teso al centro per il tacco del belga cui prima Karnezis e poi il palo negano la doppietta personale.

TRE MINUTI DOPO ANCHE CHOLEVAS SBATTE SULLA TRAVERSA: Pjanic in verticale premia l’inserimento del terzino greco che esplode il suo mancino a botta sicura sul quale si oppone Danilo che tocca quel tanto che basta affinchè la palla si stampi sulla parte sottostante della traversa.

Il tabellino di Roma-Udinese

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cholevas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ibarbo, Totti, Iturbe.
A disp.: Skorupski, Lobont, Cole, Balzaretti, Astori, Keita, Pellegrini, Uçan, Paredes, Sanabria, Doumbia, Ljajic.
All. Rudi Garcia

UDINESE (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Heurtaux; Piris, Allan, Pinzi, Badu; Guilherme; Perica, Thereau.
A disp.: Scuffet, Meret, Neuton, Bubnjic, Heurtaux, Gabriel Silva, Pasquale, Fernandes, Kone, Aguirre, Geijo.
All. Andrea Stramaccioni

Marcatori: 19′ Perica (U), 45′ Nainggolan (R), 65′ Torosidis (R)

Dario Camerota