Video Gol Highlights Vicenza-Cittadella 3-3: sintesi 23-01-2022

Risultato Vicenza-Cittadella 3-3: pareggio spettacolare, ma inutile, nel derby veneto tra biancorossi e granata.

Frare e Okwonkwo rispondono all’ex Proia in meno di mezz’ora e a fine primo tempo Da Cruz ripristina il pari su rigore. Nella ripresa Branca riporta in vantaggio gli ospiti, ma un altro rigore, stavolta trasformato da Giacomelli, fissa il risultato finale sul 3-3.

Il Cittadella sale a 30 punti, ma resta 9° e fuori dalle prime otto. Il Vicenza va a 9 punti ed è sempre più ultimo e lontano dalla salvezza.

Sintesi Vicenza-Cittadella 3-3

Il derby veneto inizia con un certo predominio dei biancorossi, vicini al vantaggio già al 5° con la spettacolare conclusione acrbatica del grande ex Proia, uno scorpione, che si stampa sulla traversa e al 9° con un colpo di testa ravvicinato di De Maio ben parato da Kastrati.

Al 10° il miglior inizio vicentino è premiato dal vantaggio ad opera di Proia: il centrocampista è prontissimo a colpire di testa da pochi metri portando a compimento uno schema da calcio piazzato iniziato dalla battuta di Da Cruz e rifinito da una sponda di De Maio.

Sempre di testa e sempre da calcio da fermo, stavolta un corner, giunge cinque minuti dopo il pareggio: è Frare a segnare, ancora di capoccia e ancora da distanza ravvicinata, a mettere in rete il traversone di Benedetti.

Si combatte a viso aperto e al 21° gli ospiti trovano il vantaggio alla loro seconda uscita offensiva vera e propria: Grandi è strepitoso nel respingere a mano aperta il gran tiro di Branca da dentro l’area, ma non può opporsi al facile tocco sotto porta di Okwonkwo.

Il Vicenza cerca di ritrovarsi e nei minuti successivi, pur tra vari errori macroscopici, riesce a tener botta andando successivamente a sfiorare il pareggio in alcune occasioni arrivate dalla mezz’ora in poi: al 30° Diaw manca di pochissimo la porta su cross di Lukaku e al 36° Kastrati deve opporsi in gran stile ad un missile di Da Cruz dopo travolgente azione personale.

La pressione dei padroni di casa è continua per tutti i minuti conclusivi del parziale e allo scadere arriva un penalty per un fallo di Branca su Teodorczyk.

Lo stesso polacco si presenta davanti a Kastrati, che è bravissimo ad intercettare il suo tiro angolato, ma il rigore dev’essere ripetuto poiché al momento della battuta erano entrati alcuni calciatori in area. A battere, stavolta, è Da Cruz, che spiazza il portiere granata e ripristina la parità. Il duplice fischio giunge subito dopo.

Serie B

Il secondo tempo inizia con i berici in avanti e vicini al gol al 47° con Teodorczyk, che cerca il tiro sul primo palo trovando ancora l’ottimo intervento di Kastrati, ma è il primo assalto del Cittadella quello buono: al 58° Branca riceve palla da Okwonkwo e trova l’angolino con uno splendido sinistro a giro dai venti metri che batte Grandi, impossibilitato a parare malgrado il tuffo.

I padroni di casa cercano di rimettersi in carreggiata e al 67° è pericoloso con Boli su un traversone di Ranocchia su cui Kastrati esce malissimo, mentre i granata si divorano il quarto gol al 69° con D’Urso, che mette a lato da posizione favorevole un pallone arrivatogli da una conclusione di Okwonkwo smorzata da Pasini.

I padroni di casa attaccano senza sosta e ottengono un altro rigore al minuto 81 grazie a Diaw, travolto da Kastrati mentre questi respinge un colpo di testa tentato dallo stesso numero 9: sul dischetto c’è Giacomelli, bravo a superare il portiere avversario con una conclusione impeccabile.

I minuti finali sono tesi, volano i gialli e i rossi, ma non ci sono altre occasioni e il match finisce dopo quattro minuti di recupero.

Migliori in campo Da Cruz (6.5), perfetto dagli undici metri e in generale molto attivo e lucido, e Okwonkwo (7.5), che segna ed è perennemente pericoloso. Male Pasini (4.5), in difficoltà spesso e volentieri, e Tounkara (3), che si fa buttare fuori in maniera vergognosa con due gialli inutili in appena quindici minuti di partita.

Video Gol Highlights Vicenza-Cittadella 3-3

Tabellino Vicenza-Cittadella 3-3

Vicenza (4-3-3): Grandi; Bruscagin, Pasini, De Maio, Lukaku (75′ Crecco); Proia (61′ Boli), Pontisso (61′ Bikel), Ranocchia; Diaw, Teodorczyk (61′ Giacomelli), Da Cruz (77′ Meggiorini). Allenatore: Brocchi

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Mattioli, Ciriello, Frare, Benedetti (90′ Donnarumma); Vita, Danzi, Branca; D’Urso (71′ Antonucci); Okwonkwo (78′ Tounkara), Baldini (91′ Mazzocco). Allenatore: Gorini

Marcatori: 10′ Proia, 15′ Frare, 21′ Okwonkwo, 48′ pt rig. Da Cruz, 58′ Branca e 83′ rig. Meggiorini

Arbitro: Marini

Ammoniti: Branca, Mattioli, Benedetti, Tounkara, Giacomelli

Espulsi: 85′ Branca e 93′ Tounkara

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana