Video gol-highlights Verona-Sassuolo 2-3 : sintesi 21-08-2021

Video gol-highlights Hellas Verona-Sassuolo 2-3: i neroverdi vincono una partita spettacolare grazie ai gol di Raspadori al 32′, Djuricic al 52′ e Traore al 77′. Per l’Hellas inutile la doppietta di Zaccagni al 71′ su rigore e al 90′.

Spettacolo e pioggia di gol allo stadio Bentegodi in Verona-Sassuolo, partita d’esordio di questa Serie A 2021-2022.

Vincono i neroverdi di misura, 2-3, contro un Verona combattivo, che ha provato a riequilibrare il risultato sino all’ultimo istante.

L’espulsione di Veloso nel finale del primo tempo ha sicuramente penalizzato gli scaligeri, ma non li ha affatto demoralizzati, mostrando una squadra di carattere che, dovesse giocare sempre così, non avrà problemi a raggiungere i propri obiettivi.

Verona-Sassuolo, 1° giornata di Serie A

Verona-Sassuolo 2-3: la sintesi della partita

Partita frizzante come c’era da aspettarsi, vista la vocazione offensiva delle due squadre. Il Verona pressa alto e imbriglia per lungo tempo la manovra avversaria. La squadra di Di Francesco appare più pimpante e arriva con maggior facilità in porta.

Il primo a provarci è Barak, con una conclusione che finisce alta. Il Sassuolo si fa vedere con una fiammata di Frattesi, bravo ad avanzare di prepotenza e andare al tiro. Consigli si oppone bene.

Il Verona costruisce un’altra occasione sull’asse destro con Zaccagni, bravo a girarsi su Rogerio e a pescare Kalinic nel mezzo. Il croato colpisce la traversa.

Nel momento migliore del Verona, è il Sassuolo a colpire: verticalizzazione a cercare Raspadori tra le linee, il giovane attaccante è lesto e riesce a presentarsi uno contro uno con Pandur per freddarlo.

Dopo la beffa del gol, il danno: Veloso pesta la tibia di Djuricic in un contrasto di gioco. Volpi estrae il doppio giallo per il centrocampista che lascia i suoi in 10.

Nel secondo tempo Di Francesco getta nella mischia Cancellieri, attaccante classe 2002 scuola Roma. Proprio lui serve a Zaccagni il primo pallone del secondo tempo, che il fantasista tramuta in una conclusione parata da Consigli.

Sembra l’inizio di una ripresa combattuta, ma il Sassuolo trova immediatamente il raddoppio: splendida la triangolazione al limite tra Caputo e Djuricic che manda in porta il croato. Di Francesco prova il tutto per tutto inserendo Di Carmine per Ceccherini, e proprio l’attaccante manca il pallone del possibile 2-1 su cross di Lazovic dalla sinistra.

Il Sassuolo va ancora vicino al gol con un tentativo di Djuricic dal limite, mentre anche Frattesi riscalda nuovamente il sinistro con un tiro che finisce alto. La partita si riapre improvvisamente quando Zaccagni scappa alle spalle di Toljan e viene atterrato in area. Rigore: sul dischetto si presenta lo stesso Zaccagni, che bacia il palo e insacca.

Il Sassuolo potrebbe vacillare, ma trova comunque la forza per assestare il colpo del KO: Traorè, servito da Boga, si esibisce in una grande conclusione a giro che non lascia scampo a Pandur.

Dionisi dà spazio a Magnanelli e Defrel, il Verona, dal canto suo, non demorde: Zaccagni penetra in area e, con un tiro a giro, accorcia nuovamente. Il pubblico del Bentegodi gradisce e incoraggia i suoi beniamini con uno scrosciare di applausi.

Il Sassuolo inserisce Scamacca per rimanere alto, il Verona prova gli ultimi assalti, sospinto dalle urla di Di Francesco. La rimonta non viene completata, e il Sassuolo si porta a casa i tre punti. Alla squadra scaligera vanno comunque fatti i complimenti per l’atteggiamento, che pagherà sicuramente nel prosieguo della stagione, se dovesse rimanere tale.

Verona-Sassuolo 2-3: video gol-highlights:

Tabellino di Hellas Verona – Sassuolo 2-3:

Verona, 3-4-2-1: Pandur; Ceccherini (Di Carmine 51′), Gunter, Dawidowicz; Casale (Magnani 71′), Miguel Veloso, Hongla (Tameze 51′), Lazovic; Zaccagni, Barak (Ilic 71′); Kalinic (Cancellieri 45′). Allenatore: Di Francesco

Sassuolo, 4-2-3-1: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi (Magnanelli 83′); Djuricic (Defrel 83′), Raspadori (Traorè 67′), Boga; Caputo (Scamacca 90+1′). Allenatore: Dionisi

Marcatori: 32′ Raspadori (S); 50′ Djuricic (S); 71′ (rigore), 90′ Zaccagni (V), 77′ Traorè (S)

Arbitro: Volpi

Ammoniti:

Espulsi: Veloso (V)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus