Video gol highlights Verona-Cosenza 2-2: gli scaligeri si addormentano nel finale, calabresi mai domi

Risultato Verona-Cosenza 2-2, 21° giornata Serie B: comodamente in vantaggio di due reti a meno di venti minuti dal termine grazie a Tupta e Di Carmine, i gialloblu si distraggono e nel giro di quattro minuti incassano i gol di Sciaudone e Idda. Meritati fischi dei tifosi in chiusura di una partita che doveva rilanciare il Verona e che invece la relega al quinto posto e ora il rischio di uscire anche dalla zona playoff è molto elevato. Il Cosenza, invece, guadagna un punto importante e meritato e va a +3 dalla zona playout.

Cronaca Verona-Cosenza 2-2, 21° giornata Serie B

I calabresi iniziano in maniera più convinta, ma sono gli scaligeri a collezionare le prime occasioni del match: dopo un tentativo centrale di Di Gaudio e uno terminato fuori di Pazzini, Perina deve compiere il primo difficile intervento sullo stesso Pazzini al 22° salvo arrendersi al 34° sul tap-in di Tupta, che appoggia in rete un pallone uscito fuori da una carambola scaturita da una conclusione dell’esperto centravanti precedentemente respinta dallo stesso portiere ospite. Il pallone sarebbe comunque entrato senza il tocco dell’attaccante e sarebbe stato un autogol di uno dei difensori cosentini.

Quattro minuti dopo, Colombatto sfiora il palo con un potente tiro da dentro l’area e al 40° si vede finalmente il Cosenza con un tiro dalla bandierina di Baez che Silvestri deve mettere fuori per evitare rischi; il primo tempo finisce con un’altra parata non proprio agevole di Perina su un tiro centrale, ma molto forte, dell’onnipresente Pazzini.

La ripresa inizia con un tiro di Legittimo che la difesa gialloblu devia in angolo e al 53° arriva anche la prima vera chance per gli ospiti con Tutino, sul cui tiro da buona posizione Silvestri si oppone con un gran colpo di reni. Si apre poi un periodo abbastanza lungo di gioco sterile da entrambe le parti e nel due tecnici operano una serie di sostituzioni, ed è proprio da un componente della panchina che arriva il raddoppio veneto: dopo una lunga e insistita azione sulla destra, il pallone arriva a Colombatto, Perina respinge ancora, ma nulla può sulla ribattuta di Di Carmine, che mette in rete il 2-0 da una posizione non proprio agevole.

La partita sembra finita qui, ma anche i cambi effettuati dal Cosenza si rivelano fruttuosi: Al minuto 80 uno dei subentrati, D’Orazio, mette in area una punizione perfetta dalla sinistra che un altro sostituto, Sciaudone, mette in rete di testa staccando con troppa facilità. Nemmeno cinque minuti dopo, arriva anche il pareggio clamoroso con Idda, che risolve una gran mischia in area su azione d’angolo appoggiando il pallone in rete da due passi.

Lo shock è enorme per il Verona, che sta buttando via due punti preziosi, ma non le riesce di tornare in vantaggio ancora con Di Carmine, che ha una grossa opportunità all’88°, ma la sua conclusione a botta sicura viene disinnescata nuovamente da un grande Perina. Nei cinque minuti di recupero concessi non accade nulla e i fischi che piovono al termine del match sono meritati.

Migliori in campo Pazzini (6.5), che non segna ma ci prova continuamente, e Perina (7), che para tutto il parabile blindando il risultato nel finale. Male Matos (5), del tutto inutile nella mezz’oretta concessagli, e Maniero (5), sperduto nell’area veronese senza rifornimenti e/o sussulti.

Tabellino Verona-Cosenza 2-2, 21° giornata Serie B

Verona (4-3-3): Silvestri; Bianchetti, Marrone, Dawidowicz, Faraoni; Gustafson, Colombatto, Zaccagni (75′ Danzi); Di Gaudio (67′ Matos), Pazzini (68′ Di Carmine), Tupta. Allenatore: Grosso

Cosenza (3-5-2): Perina; Idda, Dermaku, Legittimo (70′ D’Orazio); Corsi, Bruccini, Embalo (66′ Sciaudone), Mungo, Baez; Maniero (70′ Perez), Tutino. Allenatore: Braglia

Arbitro: Rapuano

Marcatori: 34′ Tupta, 72′ Di Carmine, 80′ Sciaudone e 85′ Idda

Ammoniti: Embalo, Mungo, Sciaudone, Matos, D’Orazio e Colombatto

Video gol highlights Verona-Cosenza 2-2, 21° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=bXGRG2s9LsE

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana