Video gol highlights Verona-Cittadella 3-0: gli scaligeri annichiliscono i granata e tornano in A

Risultato Verona-Cittadella 3-0, finale di ritorno playoff Serie B: irriconoscibili e lontani parenti della squadra vista solo tre giorni fa, i granata vengono rimontati e travolti dai gialloblu, che segnano con Zaccagni, Di Carmine e Laribi e tornano in A dopo un anno. Gli ospiti non scendono mai in campo, sembrano impauriti e spaesati e non tirano mai, nemmeno fuori dallo specchio. Le espulsioni di Parodi e Proia sono i segnali definitivi della resa.

Cronaca Verona-Cittadella 3-0, finale di ritorno playoff Serie B

I primi quarantacinque minuti sono interamente in mano ai padroni di casa, che iniziano subito a cercare il gol necessario a riaprire la contesa. I terzini del Cittadella devono faticare non poco a contenere Laribi e Di Gaudio, i quali vanno vicini al gol nella stessa azione dopo soli otto minuti: sulle conclusioni degli esterni è decisivo il solito monumentale Paleari, che respinge entrambe salvando i suoi dalla capitolazione.

Dopo una fase confusa e nervosa, con tanto di cartellini gialli mostrati a cinque calciatori, al 26° minuto gli scaligeri riescono a far crollare il fortino granata con Zaccagni, che si inserisce in area e trasforma l’assist di Faraoni in uno dei gol più importanti della sua giovane carriera.

Al 33° Laribi scappa per l’ennesima volta a sinistra e mette in mezzo per Di Gaudio, ma la conclusione in torsione dell’esterno veronese finisce fuori. Quattro minuti dopo Paleari deve superarsi ancora una volta per fermare Di Gaudio, che per poco non riesce a far fruttare un pallone perso da Frare.

Il Cittadella? Praticamente non pervenuto: Diaw prova qualche spunto isolato e l’unica conclusione verso la porta è di Moncini, che ottiene a malapena un corner. Nella ripresa dovrà cambiare atteggiamento o sarà durissima.

Anche la ripresa è un monologo del Verona, che controlla senza strafare e non rischia mai; il Cittadella prova timidamente a reagire con Iori, che di testa non inquadra la porta. La sfida non offre grosse emozioni fino a quando l’arbitro non estrae il secondo giallo per Parodi, che abbatte in scivolata Vitale; il provvedimento appare però esagerato visto che il terzino granata è scivolato e non è riuscito ad evitare l’impatto.

L’inferiorità numerica apre così un’autostrada ai padroni di casa, che trovano il raddoppio al 69° minuto con uno splendido colpo di tacco di Di Carmine su cross basso dello stesso Vitale.

Il finale vede gli ospiti perdere anche Proia, anche lui oggetto di doppia ammonizione per un fallaccio gratuito su Zaccagni, e gli scaligeri calare il tris definitivo con Laribi, che scarta Paleari in uscita disperata e deposita in rete. La sfida termina qui.

Migliori in campo Di Carmine (7.5), finalmente decisivo con un gran gol e l’assist per il gol del 3-0, e Paleari (6), incolpevole sui gol e bravo ad evitare danni maggiori. Male Proia (3), che gioca per mezz’ora senza fare nulla e ottenendo due cartellini gialli molto ingenui.

Tabellino Verona-Cittadella 3-0, finale di ritorno playoff Serie B

Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Bianchetti, Vitale; Zaccagni, Gustafson (75′ Munari), Henderson (65′ Pazzini); Laribi, Di Carmine, Di Gaudio (55′ Matos). Allenatore: Aglietti

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Parodi, Frare, Adorni, Rizzo; Siega (49′ Proia), Iori (77′ Schenetti), Branca; Panico; Moncini (62′ Cancellotti), Diaw. Allenatore: Venturato

Marcatori: 26′ Zaccagni, 69′ Di Carmine e 82′ Laribi

Arbitro: Piccinini

Ammoniti: Vitale, Siega, Di Carmine, Parodi, Bianchetti, Proia e Munari

Espulsi: 63′ Parodi e 77′ Proia

Video gol highlights Verona-Cittadella 3-0, finale di ritorno playoff Serie B

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana