Video gol highlights Venezia-Livorno 1-1: un punto a testa, ma problemi di classifica irrisolti

Risultato Venezia-Livorno 1-1, 6° giornata Serie B: finisce con un giusto pareggio la sfida del “Pierluigi Penzo” tra lagunari e labronici. I primi si vedono soltanto nella ripresa e oltretutto a sprazzi, mentre i secondi dominano nel primo tempo e spariscono dai radar nel secondo. Diamanti fa venire il mal di testa agli avversari con le sue giocate e trasforma il rigore del momentaneo vantaggio, successivamente vanificato dal gol di Citro. Con questo risultato il Venezia interrompe la striscia di tre sconfitte di fila e sale a quota 4 punti, mentre il Livorno sale 2; entrambe, tuttavia, si trovano ancora nei bassifondi della classifica.

Cronaca Venezia-Livorno 1-1, 6° giornata Serie B

La partita inizia all’insegna del più totale equilibrio, ma il Livorno prende ben presto il comando delle operazioni e inizia a mettere sotto il Venezia soprattutto grazie alle giocate di Diamanti, che mette spesso e volentieri in difficoltà i lagunari a suon di calci di punizione: il primo arriva al 14° minuto e arriva sul piede di Porcino, dal quale parte un cross che si trasforma in tiro e non finisce in rete solo grazie a Modolo, che respinge il pallone sulla linea di porta.

Al 22° minuto Murilo prova il taglio su cross di Diamanti e viene steso in area da Domizzi, che regala così un rigore ai labronici: dal dischetto si presenta immancabilmente Diamanti, che insacca con un tiro angolato che Vicario non riesce ad intercettare pur indovinando l’angolo. Il vantaggio dei toscani è meritato: il Venezia non si è mai reso pericoloso né ha dato l’idea di poterlo fare. Suciu, comunque, prova a smuovere i suoi andando a concludere al 25°, ma il suo tiro dal limite termina fuori di non molto.

Vecchi prova a cambiare qualcosa togliendo un difensore, Coppolaro, e inserendo un centrale di centrocampo, Segre, passando così ad una difesa a quattro. La decisione, però, non dà frutti ed è il Livorno ad avvicinarsi ancora al gol al minuto 34 con Murilo, che stacca benissimo e colpisce la traversa con un pallonetto di testa propiziato da un’altra, precisissima, punizione di Diamanti, un giocatore che alimenta i rimpianti per quello che avrebbe potuto fare in carriera e che non è riuscito a fare. Gli ultimi dieci minuti della prima frazione non offrono altre emozioni.

Il Venezia ricomincia con un altro ritmo e un’altra intensità e in poco tempo assume il controllo del match pur non collezionando occasioni per quasi un quarto d’ora, ma al 57° minuto Citro trova il gol del pareggio concretizzando la prima vera chance del match per lui e per i suoi: la rete nasce da un corner sul quale Falzerano è intervenuto facendo da sponda per l’ex punta del Trapani, che mette in rete da dentro l’area con un esterno destro esteticamente non bellissimo, ma angolatissimo e sufficiente a mettere fuori causa Mazzoni, che non riesce ad intervenire. Dopo il pareggio la partita diventa bloccata e, esclusa una grande parata di Mazzoni su una conclusione di Garofalo al 78° minuto,  non si vedono più occasioni degne di nota e il match si avvia verso la conclusione senza altre emozioni.

Migliori in campo Citro (6.5), che realizza il pareggio e dà il là anche al secondo e ultimo pericolo portato dal Venezia nell’area livornese, e Diamanti (7.5), che fa il bello e il cattivo tempo nel primo tempo con grandi giocate, punizioni pericolose e anche un rigore perfetto che vale il momentaneo vantaggio. Male, invece, Domizzi (5), in affanno per tutti i primi quarantacinque minuti, e Maicon (5), che non si accende mai.

Tabellino Venezia-Livorno 1-1, 6° giornata Serie B

Venezia (3-5-2):Vicario; Coppolaro (27′ Segre), Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Bentivoglio (72′ Litteri), Suciu, Garofalo; Citro (84′ Marsura), Di Mariano. Allenatore: Vecchi

Livorno (4-4-2): Mazzoni; Gonnelli (56′ Gasbarro), Di Gennaro, Bogdan, Iapichino; Maicon, Luci (57′ Agazzi), Valiani, Porcino; Diamanti, Murilo (86′ Giannetti). Allenatore: Lucarelli

Arbitro: Piscopo

Marcatori: 21′ rig. Diamanti e 57′ Citro

Ammoniti: Gonnelli, Domizzi, Falzerano, Luci e Modolo

Espulsi:

Video gol highlights Venezia-Livorno 1-1, 6° giornata Serie B

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana