Video Gol Highlights Spezia-Venezia 1-0: Sintesi 2-4-2022

Video Gol e Highlights Spezia-Venezia 1-0, 31° Giornata Serie A: decide Gyasi

Lo Spezia batte il Venezia allo Stadio Alberto Picco di La Spezia nel primo anticipo del sabato della trentunesima giornata di Serie A, dodicesimo turno del girone di ritorno.

Altra vittoria nei minuti di recupero per i liguri, che con trentadue punti in classifica allungano il vantaggio sulla zona retrocessione portandosi a dieci punti di distacco.

Altra brutta sconfitta per i lagunari, la quinta sconfitta, che li lascia al penultimo posto con ventidue punti e, momentaneamente, a tre punti dalla zona salvezza.

Serie A 2021-2022

Sintesi di Spezia-Venezia 1-0

Out Bourabia e Sena per Thiago Motta, che ripropone Kovalenko con Agudelo e Gyasi in attacco e conferma Kiwior in mediana con Bastoni e Maggiore. In difesa solito quartetto costituito da Amina, Erlic, Nikolaou e Reca a protezione di Provedel.

Non ci sono Henry, Lezzerini e Romero per Paolo Zanetti, che è costretto a schierare Maenpaa a porta davanti a Ebuhei, Caldara, Ceccaroni e Haps in difesa. In mediana tornano Cuisance, Vacca e Aramu con Ampadu, mentre in attacco spazio alla coppia formata da Okereke e Johnsen.

E’ una partita molto combattuta ed equilibrata nel primo tempo, su ritmi abbastanza blandi. Le due squadre sono organizzate e ben messe in campo, non concedono spazi e non facilitano il giro della palla avversario.

La prima occasione è nei piedi di Bastoni, che costringe Meanpaa alla grande risposta, mentre è l’incrocio dei pali a negare la gioia del gol ad Aramu direttamente da calcio di punizione.

Crescono i ritmi di gioco in un secondo tempo leggermente più aperto, visto che entrambe le squadre sanno benissimo la posta in palio e vogliono vincere a tutti i costi, aprendosi e allungandosi per creare occasioni.

Meglio gli ospiti, che si rendono pericolosi con Ebuhei e Aramu, ma Provedel fa buona guardia alzando la saranicesca e chiudendo la propria porta.

Girandola di cambi: entrano Verde, Crnigoj, Nsame, Manaj e Ferrer, escono Kovalenko, Vacca, Johnsen, Agudelo e Reca, poi anche Kiyine per Cuisance, Sala per Bastoni e Nani per Aramu.

Con il passare dei minuti la partita diventa molto maschia e tesa, con tanti falli, come dimostrano le ammonizioni comminate a Maggiore, Okereke e Manaj, che non trova la porta con un bel colpo di testa, così come Crnigoj dalla distanza.

Nel finale, all’ultimo secondo buono, al 94′ minuto i padroni di casa segnano il gol vittoria grazie ad un clamoroso rimpallo tra Haps e Gyasi dopo la parata di Maenpaa sulla conclusione di Manaj.

Highlights e Video Gol di Spezia-Venezia 1-0:

Tabellino di Spezia-Venezia 1-0

Spezia (4-3-2-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau, Reca (22′ st Ferrer); Maggiore, Kiwior, Bastoni (45′ st Sala); Kovalenko (12′ st Verde), Gyasi; Agudelo (22′ st Manaj). A disp.: Zoet, Zovko, Hristov, Nzola, Colley, Antiste, Nguiamba, Bertola. All.: Motta.


Venezia (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca (14′ st Crnigoj), Cuisance (27′ st Kiyine); Aramu (38′ st Nani), Okereke, Johnsen (14′ st Nsame). A disp.: Bertinato, Tessmann, Sigurdsson, Modolo, Fiordilino, Busio, Svoboda, Mateju. All.: Zanetti.


Arbitro: Doveri
Marcatori: 49′ st Gyasi
Ammoniti: Maggiore, Manaj (S); Haps (V)
Espulsi: nessuno

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia