Video Gol Highlights Spal-Verona 0-2: scaligeri corsari con Pazzini e Stepinski

Risultato Spal-Hellas Verona 0-2, 18° Giornata Serie A: la sblocca Pazzini, espulso Tomovic, raddoppia Stepinski 

Colpaccio del Verona, che batte la Spal allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara nel secondo anticipo pre epifanico della 18° giornata di Serie A, penultimo turno del girone di ritorno. 

Vittoria assolutamente fondamentale per i veneti, che vincono uno scontro diretto per la salvezza tornando a conquistare i tre punti e tagliando le gambe ai ferraresi, sempre più ultimi in classifica e con la panchina del proprio allenatore sempre più traballante. 

La sintesi di Spal-Hellas Verona 0-2, 18° Giornata Serie A

E’ una partita molto combattuta nel primo tempo, disputato su ritmi sicuramente intensi. Le squadre si affrontano con grande aggressività, combattono su ogni pallone e danno vita ad un match equilibrato, nonostante siano maggiormente gli ospiti a farsi vedere in attacco.

Infatti, subito gli ospiti si rendono pericolosi con Lazovic e Faraoni, ma manca precisione, mentre ci pensa Berisha a mettere una pezza sulla conclusione di Rrahmani. 

Il gol è nell’aria ed arriva al 14′ minuto, quando gli ospiti sbloccano il risultato con Pazzini, che trova il gol del vantaggio sfruttando al meglio l’assist di Lazovic. 

I padroni di casa reagiscono con rabbia ed orgoglio, alzano il baricentro e si riversano nella metà campo avversaria, ma gli ospiti non si limitano a difendere, visto che continuano a ribaltare l’azione quando riescono a sfruttare gli spazi lasciati dagli avversari, favorendo lo spettacolo in campo. 

Dopo l’errore sotto porta di Petagna e il clamoroso raddoppio divorato da Pazzini su cross di Pessina, ci provano Strefezza, Kurtic e Paloschi, ma senza cinismo, mentre Berisha si fa trovare pronto sulla conclusione di Verre. 

Nel finale c’è ancora tempo per l’espulsione di Tomovic al 40′ minuto per un brutto fallo ai danni di Faraoni, lasciando i propri compagni in inferiorità numerica per praticamente tutta la seconda frazione di gioco. 

Cambia sostanzialmente il copione della partita nel secondo tempo, visto che gli ospiti provano a sfruttare la superiorità numerica per addormentare la partita con il possesso palla, mentre i padroni di casa continuano a sputare sangue pur di creare occasioni.

In realtà, l’uomo in meno si fa sentire per i padroni di casa, che devono ringraziare un superlativo Berisha, che è attento sulla conclusione di Zaccagni e risulta decisivo sul tentativo di Pazzini, sul colpo di testa di Rrahmani, mentre Verre e Zaccagni ci provano inutilmente dalla lunga distanza. 

I padroni di casa provano a rispondere con le conclusioni di Valoti, Di Francesco e Petagna, ma senza spaventare gli ospiti, che nel finale chiudono i giochi raddoppiando al 85′ minuto con Stepinski, altro assist di Lazovic, bravo a sfruttare l’errore in uscita di Berisha. 

Video Gol Highlights di Spal-Hellas Verona 0-2, 18° Giornata Serie A

Il tabellino di Spal-Hellas Verona 0-2, 18° Giornata Serie A

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Igor, Vicari (dal 77′ Felipe); Cionek, Missiroli, Kurtic, Valoti, Strefezza (dall’83’ Floccari); Paloschi (dal 56′ Di Francesco), Petagna.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri: Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Pessina, Veloso, Lazovic; Verre (dal 90′ Dawidowicz), Zaccagni (dall’80’ Badu); Pazzini (dal 73′ Stepinski).

GOL: Pazzini (H),

AMMONITI: Strefezza (S), Zaccagni (H),

ESPULSI: Tomovic (S),

ARBITRO: Guida

Spal-Verona

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia