Video Gol Highlights Sassuolo-Genk 0-2: belgi primi con Heynen e Trossard

Risultato Sassuolo-Genk 0-2, 6° Giornata Gruppo F Europa League: gli emiliani perdono anche l’ultima contro i belgi, che conquistano il primo posto grazie alle reti di Heynen e Trossard

Si giocava solo per l’onore, ma anche per salutare il sogno Europa League con una festa con i propri tifosi. Purtroppo, però, il Sassuolo conclude la propria avventura con l’ultimo posto nel Girone F, a causa della sconfitta al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Genk

Gli emiliani hanno provato a giocarsela a viso aperto contro i belgi, ma la mancanza di vere motivazioni è risultata decisiva nel secondo tempo. Altra sconfitta per il club italiano, che dovrà ritrovare se stessa in campionato, dopo aver vissuto il sogno europeo a testa altissima. 

Grandissima vittoria per i belgi, che chiudono con il primo posto in classifica, dopo aver conquistato la qualificazione con largo anticipo ai sedicesimi di finale. La squadra belga farà parte delle teste di serie nel sorteggio di lunedì a Nyon. 

La sintesi di Sassuolo-Genk 0-2, 6° Giornata Gruppo F Europa League

E’ un primo tempo ben giocato dai padroni di casa, che vogliono davvero salutare la competizione con orgoglio, prendendo sin da subito in mano il pallino del gioco, approfittando anche dell’atteggiamento molto rilassato degli ospiti, che non pressano in maniera convincente i portatori di palla avversari. 

Dopo un tentativo di Karelis, senza precisione, Lirola ci prova dalla breve distanza, ma non trova la porta.

Con il passare dei minuti crescono gli ospiti, che rispondono con un buon possesso palla ai padroni di casa, che chiudono bene tutti gli spazi. I ritmi sono davvero molto alti, le squadre risultano corte e molto ordinate. 

A divorarsi il gol del vantaggio è Samatta, che sbaglia in area di rigore, dopo l’ottima giocata del solito Bailey. 

Nel finale la partita si spegne, a causa dell’equilibrio in campo tra le due squadre, che non riescono proprio a concludere in maniera pulita. 

sassuolo-genk

Molto più vivo, invece, il secondo tempo, merito dell’atteggiamento molto più aperto delle due squadre, che cominciano ad allungarsi, favorendo continui capovolgimenti di fronte e maggiore spettacolo. 

Dopo l’ennesimo tentativo sbagliato da Samatta nell’area di rigore, i padroni di casa non riescono a sfruttare due contropiedi veloci con Caputo, troppo impreciso, e Pellegrini, che trova la grandissima risposta della difesa, assolutamente decisiva. 

E’ solo il preludio per il gol del vantaggio degli ospiti, che arriva al 58′ minuto con Heynen, al posto giusto al momento giusto sul cross rasoterra di Samatta, bravo a saltare un paio di avversari sulla fascia destra. 

I padroni di casa accusano il colpo e vanno in completa balia degli avversari, che cominciano a padroneggiare in lungo ed in largo, rendendosi ancora pericolosi con Karelis, sul quale ci vuole solo un vero e proprio miracolo di Pegolo per restare in partita. 

Con il passare dei minuti i padroni di casa riescono a ritrovare un po’ di equilibrio e la forza per tentare un ultimo assedio alla porta di Jackers, attento sul primo tentativo di Mazzitelli, ma viene salvato dalla traversa sulla seconda conclusione del centrocampista pochi minuti dopo. 

Gol sbagliato, gol subito. Infatti, nel miglior momento dei padroni di casa, però, sono gli ospiti a trovare di nuovo la via del gol al 79′ minuto con Trossard, fotocopia del primo, questa volta su assist di Karelis. 

Nel finale i padroni di casa non hanno più la forza di reagire. 

Video Gol Highlights di Sassuolo-Genk 0-2, 6° Giornata Gruppo F Europa League

Il tabellino di Sassuolo-Genk 0-2, 6° Giornata Gruppo F Europa League 

Sassuolo-Racing Genk 0-2

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Lirola, Antei, P.Cannavaro, Acerbi; Mazzitelli, Missiroli (46′ Pellegrini), Adjapong; S.Caputo (74′ Magnanelli), Matri, Ragusa (46′ F.Ricci). All. Eusebio Di Francesco

Genk (4-2-3-1): Jackers; Castagne, Dewaest, Brabec, Walsh; Heynen (89′ Kumordzi), Ndidi; Bailey (81′ Buffel), Samatta, Trossard; Karelis (90+3 Sabak). All. Peter Maes

Marcatori: 58′ Heynen (G), 80′ Trossard (G)

Arbitro: Orel Grinfeld (Israele)

Ammoniti: 90+1 Mazzitelli

Espulsi: nessuno

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia