Video gol highlights Reggiana-Entella 2-1: sintesi 07-02-2021

Risultato Reggiana-Entella 2-1, 21° giornata Serie B: vittoria preziosa per gli emiliani, che rimontano repentinamente, con un micidiale 1-2 firmato Laribi e Muratore, l’altrettanto immediato centro di Brescianini.

La Reggiana sorpassa proprio l’Entella e aggancia il Cosenza a 21 punti in zona playout, mentre i liguri restano penultimi.

Cronaca Reggiana-Entella 2-1, 21° giornata Serie B

L’Entella fa la partita e colleziona le migliori occasioni di tutto il primo tempo approfittando della svagatezza della Reggiana.

Dopo un cross di Laribi sul quale non arriva nessuno, di fatto uno dei rari pericoli creati dai granata, al 19° Schenetti calcia a botta sicura trovando il muro avversario e al 20° è ancora il trequartista ad assaporare il gol con un grande inserimento, ma il suo tiro viene salvato sulla linea da Libutti.

Al 27° Ajeti sbaglia e Capello può presentarsi in area, eludere un difensore e concludere di sinistro, ma sbaglia e spedisce il pallone sugli spalti da posizione vantaggiosa.

Al 46° minuto, infine, è Brunori a sprecare il gol del vantaggio mandando oltre la traversa un bel cross dalla sinistra di Costa mancando la chance di portare i suoi in vantaggio proprio allo scadere.

Serie B

I liguri ricominciano attaccando e al 48° trovano il vantaggio grazie ad un rasoterra dal limite di Brescianini, che infila il pallone nell’angolo lontano beffando Cerofolini, partito in ritardo.

Subito dopo Brunori potrebbe raddoppiare, ma apre troppo il sinistro e il suo diagonale termina a lato. L’episodio che poteva chiudere il conto dà fiducia alla Reggiana, che al 53° pareggia all’improvviso grazie ad un’intuizione di Laribi, che supera due avversari con una serpentina e batte Russo con un destro da fuori a dir poco preciso.

Gli emiliani sono un’altra squadra adesso e aggrediscono l’avversario come non avevano fatto prima, riuscendo perfino a raddoppiare al 56°: Laribi si allarga sulla destra e il suo traversone basso, pur sporcato da un difensore ospite, giunge al nuovo entrato Muratore per il facile tocco da due passi che vale il 2-1.

La partita, dopo questa sfuriata condita da ben tre gol in meno di dieci minuti, diventa tattica e ci sono poche emozioni: da segnalare una parata di Russo su un tiro da fuori di Muratore e, al 79°, il possibile 3-1 sprecato da Varone, che si inserisce bene in area, ma manda in orbita da due passi un cross dalla sinistra di Radrezza.

L’Entella, sotto shock, si risveglia a poco a poco, ma di azioni pericolose non ne crea. facendosi notare solo per un colpo di testa di Capello parato comodamente da Cerofolini.

All’86° l’altro nuovo entrato Mazzocchi entra in area e conclude sul primo palo trovando la grande parata di Russo a negargli il gol che probabilmente avrebbe chiuso i conti. Da qui in poi, fino al terzo minuto di recupero, non accade altro.

Migliori in campo Brescianini (6.5), che illude i liguri con un bel gol, e Laribi (7.5), che si sveglia nella ripresa firmando gol e assist. Male Ardemagni (5), non pervenuto, e Brunori (5), che sciupa due enormi occasioni.

Tabellino Reggiana-Entella 2-1, 21° giornata Serie B

Reggiana (4-3-1-2): Cerofolini; Libutti, Rozzio, Ajeti, Gyamfi; Del Pinto, Varone (89′ Espeche), Laribi (75′ Kirwan); Radrezza (81′ Lunetta); Ardemagni (75′ Mazzocchi), Siligardi (46′ Muratore). Allenatore: Alvini

Entella (4-3-1-2): Russo; Coppolaro, Poli, Chiosa, Costa; Mazzocco (69′ Mancosu), Nizzetto (78′ Paolucci), Brescianini (78′ De Luca); Schenetti (69′ Dragomir); Brunori, Capello (85′ Cleur). Allenatore: Milani (Vivarini squalificato)

Marcatori: 48′ Brescianini, 53′ Laribi e 56′ Muratore

Arbitro: Gariglio

Ammoniti: Rozzio, Poli, Ardemagni, Costa e Kirwan

Video gol highlights Reggiana-Entella 2-1, 21° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana