Video gol-highlights Real Madrid-Atletico Madrid 2-0: sintesi 12/12/2020

Video gol-highlights Real Madrid-Atletico Madrid: vince 2-0 il Real con gol di Casemiro e Carvajal.

Va al Real Madrid il derby della capitale spagnola contro l’Atletico. Vittoria più che meritata per la squadra di Zidane, che gestisce la gara attraverso la sua veloce e prolungata circolazione di palla, mentre gli avversari hanno approcciato la partita in modo troppo blando, senza letteralmente toccare un pallone durante il primo tempo.

Solo nel finale i “colchoneros” riescono a reagire creando un paio di occasioni interessanti, quantomeno per mitigare il passivo. Reazione troppo tardiva, comunque, per sperare in un risultato diverso. Ora i rojoblancos restano in vetta, ma vedono avvicinarsi i “cugini”, che hanno giocato una gara in più, a soli tre punti di distanza.

Real Madrid-Atletico Madrid: la sintesi della partita

Il Real fa capire subito le proprie intenzioni imponendo un ritmo molto alto al proprio palleggio. Gioca quasi tutto di prima la squadra di Zidane, facilitata in questo dall’atteggiamento troppo passivo degli avversari.

Succede tutto nel primo quarto d’ora, con Modric che produce una prima occasione pericolosa mandando di poco a lato una seconda palla col suo sinistro al volo.

Pochi minuti dopo è Benzema, servito in area da Carvajal, a colpire il primo palo con un bel tiro a giro. Nella circostanza, Oblak è miracoloso perché devia la conclusione di quel tanto che basta a spedirla sul palo.

Il gol è però solo questione di minuti e arriva pochi minuti dopo con Casemiro, che salta da solo, indisturbato, in mezzo all’area e trasforma un angolo dalla destra battuto da Kroos.

Ci si aspetterebbe una reazione dai colchoneros e invece la squadra di Simeone continua a tenere la linea molto bassa, con lo stesso Felix a difendere negli ultimi 20 metri, e ad avere una circolazione troppo lenta quelle rare volte che riesce a toccare il pallone.

Suarez è praticamente un fantasma e anche gli esterni non riescono a dare l’apporto sperato, spingendo poco e non proponendo mai il gioco in sovrapposizione coi terzini.

Nel secondo tempo gli ingressi di Lodi, Correa e Lemar provano a vivacizzare la gara. In realtà, sono proprio i neoentrati a commettere un pasticcio e causare quasi il raddoppio avversario: un disimpegno suicida di Lodi offre a Benzema il pallone direttamente in area, scarico dietro verso Kroos che viene atterrato da Correa al limite dell’area.

Sulla conseguente punizione, Ramos prende la barriera e vede la sfera finire in angolo. la manovra dei colchoneros si dimostra però effettivamente più fluida e ficcante rispetto al primo tempo: Trippier si distende sulla destra e mette un pallone in mezzo sul quale arriva Lemar. Il francese, però, non riesce a deviare verso la porta.

Il raddoppio del Real arriva, però, come un fulmine a ciel sereno: Carvajal raccoglie una respinta di testa da parte di Saul e scarica il suo destro violento sulla seconda palla. La sfera assume un effetto a girare e si va ad insaccare alle spalle di Oblak dopo essere rimbalzata sul palo, poi sulla schiena del polacco.

Il doppio svantaggio demoralizza l’Atletico, tanto che il Real sembra in grado di controllare la gara con il giro palla, come fatto nel primo tempo. La squadra di Simeone riesce a svegliarsi solo nel finale: Saul ci prova un paio di volte, prima con un sinistro dal limite di poco a lato, poi con un colpo di testa sventatao solo da un grande riflesso di Courtois.

Le ultime vere occasioni della gara le creano Lemar con un sinistro che finisce alto e Valverde, il quale si sposta sull’esterno e scarica un sinistro che Oblak mette in angolo.

Finisce così: 2-0. Una vittoria che rilancia le ambizioni del Real in campionato e denota una differenza qualitativa importante nel gioco delle due formazioni della capitale. L’atteggiamento attendista della squadra di Simeone, stavolta, non ha pagato e il “Cholo” dovrà lavorare molto in settimana per capire le ragioni di una débâcle così netta.

Video gol e highlights Real Madrid-Atletico Madrid

Real Madrid-Atletico Madrid: il tabellino della partita

Real Madrid-Atletico Madrid 2-0: 14′ Casemiro (R), 62′ Carvajal (R)

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal (Asensio 78′), Varane, Sergio Ramos, F. Mendy; Modric (Valverde 87′), Casemiro, Kroos; Lucas Vázquez, Benzema, Vinicius Jr (Rodrygo 78′). Allenatore: Zidane

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Felipe (Lodi 45′), Hermoso; M. Llorente, H. Herrera (Correa 45′), Koke, Ferreira Carrasco (Lemar 45′); L. Suárez (Kondogbia 72′), João Felix (Saul 59′). Allenatore: Simeone

Arbitro: Antonio Matéu Lahoz

Ammoniti: Casemiro (R), Correa (A), Lodi (A), Saul (A), Savic (A)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus