Video Gol Highlights Pordenone-Pisa 2-2: sintesi 24-04-2021

Risultato Pordenone-Pisa 2-2: pareggio giusto, ma inutile, tra friulani e toscani, che non fanno significativi passi avanti in classifica al termine del recupero della 30° giornata. Il Pordenone rimane a soli 4 punti dalla zona playout e il Pisa non riesce ad avvicinarsi alle prime otto.

Due volte vantaggio grazie alla doppietta di Marconi, il Pisa viene raggiunto da Ciurria e Zammarini.

Sintesi Risultato Pordenone-Pisa 2-2

La partita è subito bella e al primo tentativo, dopo tre minuti, il Pisa è già in vantaggio con Marconi che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, più o meno involontariamente devia in rete da distanza ravvicinata un tiro di Caracciolo.

Il Pordenone prova a rimediare subito e al 10°, in un’azione identica a quella del gol dei toscani, ottiene un penalty per fallo di mano di Mazzitelli: Ciurria si presenta alla battuta e spiazza Gori.

Dopo questo spumeggiante inizio, le due squadre mantengono elevato il ritmo senza tuttavia collezionare altre chance, a parte una per i friulani al 28° ancora da calcio piazzato: Gori respinge di istinto una conclusione di Ciurria da pochi passi che pareva destinata a varcare la linea della porta.

Il Pisa prende poi le redini del gioco e cerca di spaventare l’avversario in ogni modo, rivelandosi impreciso in vari casi, ma proprio al 45° Marconi, lievemente toccato da Scavone, si schianta al suolo in piena area e Di Martino indica nuovamente il dischetto: lo stesso numero 31 va alla battuta e anche lui spiazza Perisan con una conclusione precisa. I minuti di recupero sono due, ma non accade nulla.

Serie B

Per metà del secondo parziale, a parte una punizione di Mazzitelli alta di poco, non accade granché; malgrado i due cartellini gialli comminati a Barison in appena quattro minuti lascino i friulani in dieci al 52°, i nerazzurri non troveranno grandi spazi per cercare il terzo gol, mentre a poco a poco i padroni di casa ritrovano fiducia.

Al 65° i ramarri al 65° pervengono al pareggio: Belli sbaglia un passaggio innescando la ripartenza avversaria impostata da Mallamo, che manda al cross Ciurria per la zuccata vincente di Zammarini. La partita resta alta in quanto ad intensità, ma non si segnala nessun’altra occasione vera e propria, a parte un destro incrociato di Ciurria parato in due tempi da Gori al minuto 85. Al 95° Di Martino fischia tre volte.

Migliori in campo Ciurria (7) e Marconi (7.5), decisivi con gol e assist, male Barison (4), espulso nel momento più delicato per due gialli evitabili, e Vido (5), evanescente.

Tabellino Pordenone-Pisa 2-2

Pordenone (4-3-2-1): Perisan; Berra, Camporese, Barison, Falasco (89′ Chrzanowski); Magnino, Scavone (58′ Bassoli), Misuraca; Zammarini (89′ Pasa), Mallamo (78′ Vogliacco); Ciurria. Allenatore: Domizzi

Pisa (4-3-1-2): Gori; Belli, Meroni (86′ Benedetti), Caracciolo, Lisi (77′ Beghetto); Marin (68′ Sibilli), Mazzitelli (68′ De Vitis), Siega (86′ Marsura); Gucher; Vido, Marconi. Allenatore: D’Angelo

Marcatori: 3′ 45′ rig. Marconi, 11′ rig. Ciurria e 65′ Zammarini

Arbitro: Di Martino

Ammoniti: Marin, Scavone, Mazzitelli, Barison, Siega, Lisi, Vogliacco e De Vitis

Espulsi: 56′ Barison

Video Gol Highlights Pordenone-Pisa 2-2

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana