Video gol highlights Perugia-Pescara 2-1 dts (4-6 dcr): sintesi 14-08-2020

Video gol highlights, cronaca e risultato di Perugia-Pescara 2-1 dts (4-6 dcr), playout di ritorno Serie B: l’estenuante lotteria dei rigori ha decretato la salvezza per gli abruzzesi e la retrocessione per gli umbri al termine di 120 minuti di (non molto veemente a dire il vero) battaglia che ha visto gli uomini di Oddo fare la stessa cosa fatta dagli avversari all’andata, ossia rimontare l’iniziale svantaggio. Kouan concede il bis (era andato in rete anche a Pescara) pareggiando subito il gol di Pucciarelli e a fine primo tempo Melchiorri mette la situazione in totale equilibrio. Il Pescara, in realtà, fa la partita, ma le occasioni migliori sono perugine. Troppe le occasioni sprecate, però, e ai rigori finisce male. Il Perugia torna in C dopo sei stagioni.

Cronaca Perugia-Pescara 2-1 dts (4-6 dcr), playout di ritorno Serie B

Gli abruzzesi partono con il piglio giusto e sfiorano presto il gol con Galano, che al 2° incrocia da fuori area e costringe Vicario al primo grande intervento. Al 14° l’estremo difensore umbro salva ancora su un siluro di collo di Maniero scagliato da una trentina di metri.

Poco dopo, Vicario non può fare nulla sull’ennesimo affondo avversario, che si traduce in gol: dalla destra Galano scodella in area e Pucciarelli, eluso il disattento Mazzocchi, deposita in rete da pochi passi.

Al 18° l’improvvisa sfuriata perugina porta al pareggio: il corner da sinistra di Rosi è perfetto e la zuccata di Kouan anche. Per il centrocampista è la seconda rete di fila.

La parte del centrale della prima frazione è abbastanza nervosa e priva di emozioni, ma il finale è ai livelli dei primi minuti.

Al 37° il Pescara sfiora il nuovo vantaggio con un’azione identica a quella del primo gol (stavolta Pucciarelli manda alto) e al 40° gli umbri, nuovamente dalla bandierina, passano sorprendentemente in vantaggio: stavolta è Mazzocchi a battere ed è Melchiorri a firmare il gol con un lieve tocco di testa.

Dopo tre minuti di recupero, piuttosto nervosi, il primo tempo finisce.

Serie B

La ripresa fa registrare poche chance, essenzialmente una per parte. Al 59° Melchiorri prova a ricambiare il favore servendo Mazzocchi con un cross dalla sinistra dopo una rapida avanzata, ma l’esterno con la numero 7 sbaglia la mira e calcia alto. Gli abruzzesi, invece, sono pericolosi al 70° con un taglio in area di Zappa su suggerimento di Kastanos: il terzino destro batte a colpo sicuro dall’area, ma Kouan mura la conclusione.

Le squadre sono letteralmente a terra e non accade nulla a parte le due chance menzionate sopra. Considerando anche che nessuno dei due tecnici completa i cinque cambi a disposizione, quella della seconda frazione è una lunga marcia verso i supplementari, che arrivano dopo sei minuti di recupero privi di altri sussulti.

TEMPI SUPPLEMENTARI

I due overtime si ravvivano entrambi nel finale con tre occasioni per il Perugia, due delle quali clamorose: al 108° Buonaiuto sfiora il palo in acrobazia e un minuto dopo Iemmello entra in area palla al piede, ma perde troppo tempo e perde l’occasione di calciare a botta sicura; al 119°, infine, è Sgarbi a divorarsi il gol che sarebbe valso la permanenza spedendo alto, pur essendo appostato quasi nell’area piccola, un comodo traversone. Si deve ricorrere ai rigori.

CALCI DI RIGORE

I tiri dal dischetto di rito premiano il Pescara, a segno con Busellato, Melegoni, Memushaj e Masciangelo, mentre Vicario riesce ad intercettare solo quello di Galano. Fiorillo, invece, para i tiri di Buonaiuto e Iemmello; insufficienti le trasformazioni di Mazzocchi e Carraro.

E’ così deciso: il Pescara è salvo, mentre il Perugia retrocede in C.

Migliori in campo Vicario e Fiorillo (7 per entrambi): il primo evita guai nella prima frazione, il secondo evita il tracollo e poi è freddo e para ben due rigori. Male Iemmello (4.5), sciagurato quando spreca la palla del 3-1 nel finale e irritante dal dischetto, e Maniero (5), che si vede solo quando stava per inventarsi un gol da trenta metri.

Tabellino Perugia-Pescara 2-1 dts (4-6 dcr), playout di ritorno Serie B

Perugia (3-4-1-2): Vicario; Rosi (80′ Falzerano), Gyomber, Sgarbi; Mazzocchi, Kouan (73′ Carraro), Nicolussi Caviglia (54′ Buonaiuto), Nzita; Dragomir; Melchiorri (100′ Konate), Falcinelli (73′ Iemmello), Mazzocchi. Allenatore: Oddo

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zappa, Bettella, Campagnaro (113′ Scognamiglio), Masciangelo; Kastanos (113′ Melegoni), Palmiero (63′ Busellato), Memushaj; Galano, Maniero (89′ Clemenza), Pucciarelli (89′ Bocic). Allenatore: Sottil

Arbitro: Aureliano

Marcatori: 15′ Pucciarelli, 18′ Kouan e 40′ Melchiorri

Ammoniti: Gyomber, Kouan, Mazzocchi, Memushaj, Melchiorri, Maniero, Carraro, Clemenza e Scognamiglio

Video gol highlights Perugia-Pescara 2-1 dts (4-6 dcr), playout di ritorno Serie B

https://youtu.be/-eh8XTB8IyM

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana