Video Gol Highlights Milan-Udinese 0-1: Perica gela San Siro

Video gol highlights Milan-Udinese, risultato finale 0-1

3° Giornata Serie A: una deviazione di Abate favorisce il gol decisivo di Perica, seconda sconfitta consecutiva per Vincenzo Montella

bacca-milan-scatto-2016-2017-750x450Colpaccio dell’Udinese allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, meglio conosciuto anche come Stadio San Siro, nella terza giornata di Serie A. Tre punti in trasferta molto prestigiosi per i friulani, che sono riusciti ad avere la meglio sul Milan al termine di una partita molto equilibrata e tattica, fondamentale per la classifica e la corsa alla salvezza. Brutta sconfitta per i rossoneri, la seconda consecutiva dopo la vittoria all’esordio, che getta qualche dubbio sul lavoro svolto finora dal nuovo allenatore, che dovrà risolvere al più presto le lacune difensive e trovare il giusto equilibrio tra i reparti. 

La sintesi di Milan-Udinese 0-1, 3° Giornata Serie A

Nel primo tempo la partita è molto equilibrata, con le due squadre davvero molto brave nella gestione della palla e abbastanza compatte in fase difensiva. Sono sicuramente i padroni di casa a fare maggiormente la partita, arrivando anche agevolmente sulla trequarti, ma poi perdendosi nell’assenza di spazi e rischiando tantissimo sui contropiedi degli ospiti, bravissimi a recuperare il pallone e ripartire sfruttando la velocità di Thereau e De Paul, che non riesce ad inquadrare la porta da ottima posizione. I padroni di casa riescono sempre a creare situazioni pericolose, ma manca sempre precisione e cinismo nelle soluzioni finali, come la grande giocata di Suso per Bonaventura, che non arriva di testa, mentre Paletta cerca il gol della giornata da quasi quaranta metri, sfiorando la traversa. Dopo un tentativo di Thereau, sul quale è attento Donnarumma, i padroni di casa sfiorano il gol con Sosa, che colpisce la traversa con una spettacolare girata di destro su sponda di Montolivo. Con il passare dei minuti i ritmi calano e nel finale ci prova ancora Suso senza fortuna. 

Nel secondo tempo cambia radicalmente la partita, perché il caldo e la stanchezza sembrano neutralizzare la voglia delle due squadre, che non riescono più a trovare velocità e sono completamente bloccate a centrocampo. La partita diventa molto equilibrata e bloccata tatticamente, i padroni di casa continuano a far girare la palla, ma troppo lentamente e senza movimento dei giocatori, mentre gli ospiti non hanno più la forza di riuscire a pressare alti e ripartire in contropiede. La palla gol è nella testa di Felipe, sugli sviluppi di un calcio d’angolo di De Paul, ma non trova la porta. Prova ad emularlo Bonaventura, ma il tentativo di testa è troppo centrale e facile per Karnezis, mentre il destro di Bacca va sull’esterno della rete, dopo un bel sinistro di Hallfredsson, che è leggermente impreciso. Con il passare dei minuti i padroni di casa provano ad accelerare, ma manca la zampata vincente nelle giocate di Poli e Honda. Ma al 88′ minuto è Perica a sbloccare la partita, sfruttando al meglio il cross di Badu, con deviazione decisiva di Abate. Nel finale i padroni di casa provano a reagire, ma Bacca e Bonaventura sono poco cinici. 

Video Gol Highlights di Milan-Udinese 0-1, 3° Giornata Serie A

Il tabellino di Milan-Udinese 0-1, 3° Giornata Serie A

MILAN (4-3-3) Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli (53’ De Sciglio); Poli (85’ Lapadula), Montolivo, Sosa (79’ Honda); Suso, Bonaventura, Bacca. Allenatore: Vincenzo Montella

UDINESE (4-3-1-2) Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Hallfredsson; De Paul (89’ Angella); Zapata (86′ Matos), Thereau (60’ Perica). Allenatore: Giuseppe Iachini

Arbitro: Gianpaolo Calvarese di Teramo

Gol: Perica 88’

Ammoniti: Bacca; Felipe, Badu, Perica, De Paul, Armero

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia