Video Gol Highlights Milan-Atletico Madrid 1-2: sintesi 28-09-2021

Video gol e highlights di Milan-Atletico Madrid 1-2: sconfitta immeritata per i rossoneri, sconfitti da Kessié e da Cakir prima che dai gol avversari.

Leao segna dopo venti minuti, ma la stupide espulsione di espulsione, giunta mentre il Milan stava dominando, cambia totalmente il match, vinto nel finale dagli spagnoli grazie a Griezmann e ad un rigore inesistente trasformato da Suarez.

Il Milan rimane a 0, in fondo alla classifica, mentre a 1 c’è il Porto, prossimo avversario nel terzo e quarto turno; al primo posto il Liverpool con 6 punti e l’Atletico Madrid è secondo con 4.

La Sintesi di Milan-Atletico Madrid 1-2

Il primo tempo dei rossoneri è quasi perfetto. L’aggressività, fondamentale per affrontare una squadra come quella madrilena, è dosata benissimo e la metà campo degli ospiti è presa immediatamente d’assalto e il possesso palla continuo non lascia respirare la squadra di Simeone.

La prima vera occasione arriva al 19° con un gran pallone in verticale di Diaz per Rebic, che si invola senza ostacoli verso Oblak e calcia con il destro trovando la fondamentale deviazione del portiere sloveno.

Pochissimi istanti dopo, arriva il meritato vantaggio con Leao, che controlla in area un bel pallone offerto da Diaz, bravo a superare Koke, e disegna un destro incrociato che finisce in rete.

Dall’Atletico Madrid nessun segno di risveglio nemmeno dopo il gol, a parte un paio di discutibili conclusioni di Suarez e Kondogbia, ma la partita cambia al 29° a causa del secondo giallo comminato a Kessié per un intervento duro, e poco sensato a dire il vero visti il momento e la posizione, su Koke.

Per ripristinare la mediana a due Pioli inserisce Tonali togliendo Rebic, ammonito a sua volta per proteste e, dunque, a rischio. Il quarto d’ora successivo, malgrado ciò, vede il Milan controllare la partita senza penare particolarmente. La prima frazione finisce dopo un minuto di recupero.

I Colchoneros si ripresentano in campo con un assetto maggiormente spregiudicato e inevitabilmente i rossoneri hanno delle difficoltà in difesa e devono giocare più chiusi. Al 50° costruiscono la loro prima vera occasione, un tiro da fuori di Kondogbia che finisce a lato di poco.

Al 53° i madrileni sfiorano ancora la rete con un colpo di testa dal centro dell’area di Suarez, su cross di Lodi, che finisce clamorosamente a lato. Pericolosa anche una conclusione a giro di Joao Felix al 62° sulla quale è fondamentale l’opposizione di Tomori, che devia in corner.

Gli ospiti sono ormai accampati nella metà campo rossonera effettuando il consueto pressing indiavolato, ma i padroni di casa si difendono sempre bene e così la squadra del Cholo deve ricorrere ai tiri dalla distanza, per esempio quello di De Paul al 67° ampiamente oltre la traversa.

Al 77° Maignan si oppone benissimo ad un tiro da fuori di Lemar, mentre all’80° il Milan costruisce dal nulla una possibile chance per il 2-0: Bennacer recupera l’ennesimo pallone e si lancia verso la trequarti cercando in area Giroud, ma il francese sbaglia e prova a rendergli il pallone anziché concludere e la chance sfuma.

Al minuto 84 l’Atletico Madrid pareggia: Lemar cerca Renan Lodi con un pallone alto e la sponda del brasiliano è un assist perfetto per il gran tiro al volo di Griezmann che si infila nell’angolo lasciando di sale Maignan.

La reazione rossonera è immediata e all’85° Florenzi sfrutta un errore di Lodi e sfiora il nuovo il vantaggio con un destro al volo da dentro l’area che sfiora il palo.

Ancora Florenzi è pericoloso tre minuti dopo con un destro dalla distanza che sorvola la traversa di poco. E’ poi straordinario il portiere del Milan dopo il 90° su Joao Felix e poi su Lodi. Infine, Cakir regala agli spagnoli un rigore al minuto 94 per un fallo di mano di Kalulu in area, ma prima del suo tocco ce n’era uno di Lemar.

Dal dischetto va Suarez, che segna pur calciando debolmente e centralmente. Il match finisce qui malgrado il recupero mostruoso.

Il tabellino di Milan-Atletico Madrid 1-2

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Bennacer (81′ Florenzi), Kessié; Saelemaekers (82′ Kalulu) , Diaz (57′ Ballo-Touré), Leao (57′ Giroud); Rebic (34′ Tonali). Allenatore: Pioli

Atletico Madrid (3-5-2): Oblak; Gimenez, Felipe, Hermoso (46′ Renan Lodi); Trippier (40′ Joao Felix), Koke (61′ Griezmann), Kondogbia (64′ Lemar), Llorente, Carrasco (46′ De Paul); Correa, Suarez. Allenatore: Simeone

Marcatori: 20′ Leao, 84′ Griezmann e 97 rig. Suarez

Arbitro: Cakir

Ammoniti: Kessié, Rebic, Kondogbia, Hernandez, Saelemaekers e Maignan

Espulsi: 29′ Kessié

Highlights e Video Gol Milan-Atletico Madrid 1-2:

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana