Video Gol-Highlights Juventus-Venezia 2-1: sintesi 01-05-2022

Video gol-highglights Juventus-Venezia 2-1: vincono i bianconeri con doppietta di Bonucci. Inutile il pareggio momentaneo di Aramu.

Juventus-Venezia 2-1, vittoria Champions per i bianconeri. La squadra di Allegri torna a vincere nel fortino dell’Alianz Stadium, e blinda il quarto posto.

Decisiva una doppietta di Bonucci, in gol due volte con la testa, al 7′ del primo tempo e alla mezzora nella ripresa.

Inutile, per il Venezia, il pari firmato momentaneamente da Aramu. Allegri, che ha il merito di lanciare il giovane Miretti titolare, si gode questa vittoria.

La sua Juventus può ora pensare a concludere la stagione al meglio, e focalizzarsi sulla finale di Coppa Italia contro l’Inter.

La sintesi di Juventus-Venezia 2-1

Inizia subito forte la Juventus: Pellegrini approfitta di un rinvio sbagliato della difesa per esplodere il sinistro al volo e colpire la traversa.

Poco dopo i bianconeri passano avanti: calcio piazzato di Bernardeschi per la testa di De Ligt, che fa da sponda a Bonucci. Spizzata del centrale per superare Mäenpää.

Dopo essere passati in vantaggio, i bianconeri iniziano un po’ a gestire. Il Venezia alza il baricentro, e va al tiro con Aramu. Tiro centrale bloccato da Szczesny.

La Juventus torna in attacco e, da azione di corner, sfiora il 2-0: il colpo di testa di Bonucci, però, finisce alto.

Spinge sulla destra il Venezia: Mateju mette in mezzo per l’accorrente Henry, che manda al lato colpendo di testa.

Juventus che anestetizza il ritmo della gara e, quando può, attacca: Morata prova a destreggiarsi in mezzo alle maglie della difesa veneta, ma il suo destro non costituisce pericolo per la porta di Mäenpää.

Sempre Juventus avanti con Rabiot: cross dalla sinistra per il colpo di testa di Vlahovic, messo in angolo da Caldara.

Inizio equilibrato di ripresa: il Venezia si rende pericoloso con il neoentrato Kiyine, la cui punizione viene deviata dalla barriera.

La Juve risponde con Danilo, servito dal cross di Morata. Colpo di testa fuori misura.

Bernardeschi si avvicina all’area e scarica il sinistro dal limite. Alto.

Il Venezia accelera improvvisamente, trascinato da Aramu: destro su punizione della mezzala, messo in corner da Szczesny.

Ancora Aramu, approfitta di un’incertezza della difesa bianconera per scoccare un tiro che sfiora il palo esterno.

Al terzo tentativo, i veneti pareggiano: sempre Aramu, colpisce al volo col mancino dal limite dell’area. Szczesny non può nulla e si ritrova battuto.

Sembrerebbe un’altra domenica nera per la Juventus, e invece Bonucci, con un’altra zampata a rimettere le cose in chiaro. Il difensore è il più lesto ad avventarsi su una sponda di Danilo da azione di corner.

Mäenpää battuto e bianconeri di nuovo avanti.

Allegri tira fuori Vlahovic per inserire Chiellini e dare maggior copertura.

La Juventus prova ad uccidere la gara nei minuti finali: forcing di Zakaria stoppato dalla difesa. Dybala tenta dal limite, ma manda alto.

Il Venezia prova a spingersi avanti negli ultimi minuti, ma la Juventus vince e sale momentaneamente a quota 69 punti.

Champions in cassaforte per i bianconeri, cui manca un solo punto per blindare il quarto posto, a meno che la Roma non sbagli contro il Bologna.

Highlights e video gol Juventus-Venezia 2-1

Il tabellino di Juventus-Venezia 2-1

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Pellegrini (Sandro 58′); Zakaria, Miretti (Arthu 79′), Rabiot; Bernardeschi (Dybala 58′), Vlahovic (Chiellini 78′), Morata. Allenatore; Allegri.

A disposizione: Pinsoglio, Perin, Chiellini, Arthur, Dybala, Alex Sandro, Kean, Rugani, Aké. 

Venezia (4-3-3): Mäenpää; Mateju (Okereke 86′), Caldara, Ceccaroni, Haps (Ullmann 86′); Crnigoj (Peretz 64′), Vacca (Fiordilino 32′), Ampadu; Aramu, Henry, Cuisance (Kiyine 45′). Allenatore: Soncin.

A disposizione: Bruno Oliveira, Tessmann, Nsame, Fiordilino, Johnsen, Ullmann, Almeida Da Cunha, Kiyine, Busio, Svoboda, Dor Peretz, Okereke. 

Marcatori: 7′, 76′ Bonucci (J), 71′ Aramu (V)

Arbitro: Prontera (Bologna)

Ammoniti: Zakaria (J), Pellegrini (J), Kiyine (V), Aramu (V), Sandro (J), Haps (V)

Espulsi:

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it