Video Gol Highlights Juventus-Sampdoria 3-2: Sintesi 26-09-2021

Video Gol Highlights Juventus-Sampdoria: termina 3-2 la sfida dell’Allianz Stadium di Torino tra i bianconeri di Massimiliano Allegri e i blucerchiati di Roberto D’Aversa.
A decidere il match valevole per la 6° giornata di campionato in Serie A sono le reti di Dybala, Bonucci (rigore), Yoshida, Locatelli e Candreva. Seconda vittoria consecutiva per i piemontesi, seconda sconfitta di fila, invece, per i genovesi.

Dopo la sofferta vittoria di mercoledì pomeriggio sul campo dello Spezia di Thiago Motta, la Juventus di Massimiliano Allegri batte anche la Sampdoria di Roberto D’Aversa e si porta al 9° posto in classifica a quota 8 punti.

Per i doriani si tratta, invece, della seconda sconfitta consecutiva (la terza stagionale) dopo quella di giovedì contro il Napoli di Luciano Spalletti. A decidere il match dell’Allianz Stadium di Torino, valevole per la 6° giornata di campionato in Serie A, sono le reti di Dybala, Bonucci (rigore) e Yoshida nel primo tempo e Locatelli e Candreva nel secondo.

Video Gol Highlights Juventus-Sampdoria, 6° giornata Serie A 26-09-2021.
Video Gol Highlights Juventus-Sampdoria 3-2, 6° giornata Serie A 26-09-2021.

La Sintesi di Juventus-Sampdoria 3-2

Al 10′, al primo tiro nello specchio della porta, la Juventus passa in vantaggio con Dybala che batte Audero con un preciso sinistro rasoterra sul quale il portiere doriano non riesce ad arrivare; 2° gol in campionato, 90° in Serie A per il talento argentino.

Due minuti più tardi Chiesa spreca l’occasione del 2-0 calciando fuori da buona posizione. Al 14′ è Morata a sprecare una ghiotta possibilità calciando addosso ad Audero. Pochi istanti dopo ancora lo spagnolo vicino alla marcatura e ancora il numero uno ospite a dirgli di no.

Al 19′ si vede la Sampdoria con un tentativo da fuori di Caputo che finisce alto sopra la porta di Perin. Al 29′ ottimo cross di Cuadrado per la testa di Kulusevski che però non inquadra lo specchio della porta. A 2 minuti dalla fine della prima frazione la Juventus fa 2-0 con un calcio di rigore trasformato da Bonucci per precedente fallo di mano di Murru.

Un minuto dopo Perin compie un vero e proprio miracolo su un tentativo insidioso di Quagliarella. Dal successivo calcio d’angolo nasce l’azione che porta al 2-1 di Yoshida che corregge in rete, di testa, un perfetto cross di Candreva. Si va quindi al riposo sul risultato di 2 a 1.

La prima occasione del secondo tempo capita al 55′ con Locatelli che calcia fuori dal limite dell’area blucerchiata. Due minuti dopo lo stesso Locatelli fa 3-1 appoggiando in rete un preciso passaggio di Kulusevski. Al 74′ Bentancur va vicino al 4-1, ma Audero si supera e mette in angolo.

9 minuti più tardi Candreva segna la rete del 3-2 trafiggendo Perin con un potente sinistro su assist di Adrien Silva. Al termine dei 4 minuti di recupero concessi, Ayroldi fischia la fine della partita: Juventus batte Sampdoria 3 a 2.

Video Gol Highlights di Juventus-Sampdoria 3-2:

Il Tabellino di Juventus-Sampdoria 3-2

Juventus (4-4-2) Perin; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bernardeschi (70′ Ramsey), Locatelli, Bentancur (82′ McKennie), Chiesa (70′ Chiellini); Dybala (21′ Kulusevski), Morata (82′ Kean).
Allenatore: Massimiliano Allegri

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru (59′ Augello); Depaoli (59′ Damsgaard), Thorsby (87′ Askildsen), Ekdal (59′ Adrien Silva), Candreva; Caputo (70′ Torregrossa), Quagliarella. 
Allenatore: Roberto D’Aversa

Arbitro: Giovanni Ayroldi (Sezione di Molfetta)

Marcatori: 10′ Dybala (J), 43′ RIG. Bonucci (J), 44′ Yoshida (S), 57′ Locatelli (J), 83′ Candreva (S)

Ammoniti: 28′ Thorsby (S), 41′ Murru (S), 47′ PT Ekdal (S), 53′ Bentancur (J), 66′ Cuadrado (J), 84′ Bonucci (J), 86′ Kean (J)

Espulsi: nessuno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi