Video Gol Highlights Juventus-Milan 0-3: sintesi 09-05-2021

Il Risultato di Juventus-Milan 0-3: grazie ad una partita quasi perfetta, i ragazzi di Pioli espugnano per la prima volta nella loro storia l'”Allianz Stadium” e in un colpo solo vanno nuovamente al secondo posto in coabitazione con l’Atalanta (al momento avanti per la classifica avulsa) e, cosa fondamentale, superano i bianconeri distanziandoli di tre punti e superandoli negli scontri diretti (1-3 per la Juventus all’andata).

Diaz, Rebic e Tomori stendono i padroni di casa con tre gol spettacolari, mentre Kessié sbaglia un rigore.

La Sintesi di Juventus-Milan 0-3

La partita è equilibratissima sin dall’inizio, sebbene la Juventus collezioni un paio di occasioni ghiotte con De Ligt, che al 4° cerca il sinistro al volo da dentro l’area trovando la fondamentale opposizione di Hernandez, e con Chiellini, che alla mezz’ora non approfitta di un’uscita rivedibile di Donnarumma su un corner dalla sinistra e manca il bersaglio di testa.

A parte queste due chance lasciate agli avversari, il Milan non concede mai troppo campo ai padroni di casa e si rende pericoloso al 21° con un tiro da fuori di Diaz che Szczesny fa suo accartocciandosi. I duelli a centrocampo sono interessanti e vedono Bentancur sbagliare tantissimo facilitando la vita agli omologhi ospiti.

E’ proprio un errore dell’uruguaiano, al 34°, ad innescare una ripartenza rossonera che sfuma per via dell’ultimo passaggio fallito malamente da Diaz, che sbaglia la misura del traversone per Ibrahimovic favorendo il recupero di De Ligt e facendo sfumare una grande chance potenziale.

Al 37° Calhanoglu lancia sulla sinistra Hernandez con un lancio di prima, che effettua un cross pericolosissimo sul quale Alex Sandro è decisivo con un anticipo di testa su Ibrahimovic appostato sotto porta.

Hernandez è ancora pericoloso con un altro cross deviato dal difensore olandese, ma il portiere polacco para ed evita il corner.

Nel primo dei due minuti di recupero i rossoneri concretizzano la pressione e trovano il meritato vantaggio: Szczesny allontana male una punizione di Calhanoglu, il pallone arriva a Diaz che vince un rimpallo con Cuadrado e trova l’incrocio con un bolide di destro da dentro l’area.

La rete viene convalidata dopo un check per un presunto tocco di braccio del numero 21 in occasione del rimpallo vinto e sulle proteste bianconere il primo tempo finisce.

La partita riprende con la Juventus maggiormente motivata e che va subito vicina al pareggio con Bentancur, che entra in area su bell’invito volante di Morata e conclude troppo centralmente trovando la respinta di Donnarumma.

Al 55° il Milan va al tiro con il solito Diaz e Chiellini tocca con il braccio in area: Valeri va al VAR e assegna giustamente il penalty, ma per la seconda volta in questa stagione Kessié sbaglia esaltando, con un tiro troppo debole, i riflessi di Szczesny che mette in calcio d’angolo.

La Juventus cerca di approfittare del momento, ma il Milan si barrica bene e non lascia alcuno spazio. Al 78° la lunga pressione dei bianconeri, infruttuosa, viene meno e i rossoneri blindano il match: appena entrato in luogo dell’infortunato Ibrahimovic, Rebic batte Szczesny con un meraviglioso piattone angolato dai venticinque metri.

I piemontesi si arrendono e quattro minuti dopo incassano addirittura il 3-0 da Tomori con un gran colpo di testa su cross da calcio piazzato di Calhanoglu. La partita non ha altro da dire e termina dopo quattro minuti di recupero.

Il Video Gol Highlights di Juventus-Milan 0-3

https://youtu.be/JvW_9HuINl0

Il Tabellino di Juventus-Milan 0-3

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur (67′ Kulusevski), Rabiot, Chiesa (79′ Dybala); Morata, Ronaldo. Allenatore: Pirlo

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer (82′ Meité), Kessié; Cahlonoglu, Diaz (70′ Krunic), Saelemaekers (82′ Dalot); Ibrahimovic (66′ Rebic). Allenatore: Pioli

Marcatori: 46′ pt Diaz, 78′ Rebic e 82′ Tomori

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Chiesa, Chiellini, Diaz e Saelemaekers

Note: al 58° Szczesny para un rigore a Kessié

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana