Video Gol Highlights Juventus-Atalanta 3-1: tris e rinascita bianconera, la Dea torna sulla terra

Risultato Juventus-Atalanta 3-1, 15° Giornata Serie A: Alex Sandro e Rugani nel primo tempo, poi Mandzukic chiude, inutile il gol di Freuler

La Juventus torna alla vittoria superando con disarmante facilità l’ostacolo Atalanta allo Stadium di Torino nell’anticipo serale della 15° giornata di Serie A. 

Prestazione di grande forza per i bianconeri, che cancellano subito la debacle e il passo falso del turno precedente, riconquistando il distacco di 7 punti dalle inseguitrici e superando un calendario davvero molto pericoloso. 

Non riesce a sfatare il tabù juventino la squadra bergamasca, che viene fermata dopo 4 vittorie consecutive. 

La sintesi di Juventus-Atalanta 3-1, 15° Giornata Serie A

Partenza a razzo dei padroni di casa nel primo tempo, che stupisce gli ospiti, troppo impauriti e contratti nella propria metà campo. Il ritmo imposto dalla squadra bianconera è vertiginoso, soprattutto nel giro della palla e nel pressing offensivo. 

Dopo un paio di conclusioni di Higuain, su una delle quali Sportiello ci mette una pezza, ci pensa Alex Sandro al 15′ minuto a sbloccare la partita con una bella conclusione dalla media distanza. 

rugani-juventus-atalantaNeanche il tempo di realizzare la situazione, che al 19′ minuto Rugani trova il gol del raddoppio con uno stacco di testa imperioso sul calcio d’angolo di Pjanic, nato dalla chiusura di Sportiello su Higuain. 

I padroni di casa sono in totale controllo della gara, gestiscono con grandissima personalità il doppio vantaggio e annullano le fonti di gioco degli avversari, che faticano ad affacciarsi sulla metà campo avversaria e rischiano di affondare nel finale con il calcio di punizione di Pjanic, sul quale Sportiello è decisivo, e i salvataggi sulla linea di Greuler e Gomez sulle conclusioni di Mandzukic. 

Cambia qualcosa nel secondo tempo, grazie all’atteggiamente più offensivo da parte degli ospiti, che sembrano togliersi di dosso il timore reverenziale nei confronti dei padroni di casa, che provano a calare leggermente i ritmi di gioco. 

Dopo i tentativi di Pjanic, impreciso, e Marchisio, sul quale Sportiello è attento, al 64′ minuto arriva il meritato tris firmato da Mandzukic, altro colpo di testa, altro assist di Pjanic da calcio d’angolo. 

Gli ospiti provano finalmente a reagire con rabbia ed orgoglio, si riversano nella metà campo avversaria e provano a raggirare l’ordine tattico dei padroni di casa allargando molto il gioco sulle fasce. 

Così, all’81’ minuto è Freuler a dare un senso al finale di gara, che sfrutta al meglio l’assist di D’Alessandro, ben lanciato da Gomez. 

Nei minuti di recupero Lemina si divora il gol del poker, colpendo un palo clamoroso da meno di un metro dalla porta e con il portiere praticamente battuto. 

Video Gol Highlights di Juventus-Atalanta 3-1, 15° Giornata Serie A

Il tabellino di Juventus-Atalanta 3-1, 15° Giornata Serie A

JUVENTUS-ATALANTA 3-1
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (16′ st Lemina), Marchisio, Sturaro; Pjanic (33′ st Evra); Higuain, Mandzukic (31′ st Cuadrado). A disp.: Neto, Audero, Benatia, Hernanes, Asamoah, Kean. All.: Allegri
Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Caldara, Masiello; Conti (10′ st Grassi), Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic (30′ st D’Alessandro); Petagna (11′ st Pesic), Gomez. A disp.: Bassi, Zukanovic, Bastoni, Latte Lath, Dramè, Mazzini, Raimondi, Migliaccio. All.: Gasperini
Arbitro: Irrati
Marcatori: 15′ Alex Sandro (J), 19′ Rugani (J), 19′ st Mandzukic (J), 37′ st Freuler (A)
Ammoniti: Freuler (A), Lichtesteiner (J), Kessie (A), Rugani (J), Sturaro (J)
Espulsi:
Note:

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia