Video Gol Highlights Italia-Inghilterra 1-2: Sintesi 23-3-2023

Video Gol Highlights Italia-Inghilterra 1-2: non basta il gol di Retegui nella ripresa. “Azzurri” piegati da Rice e Kane.

Italia-Inghilterra 1-2, gli “Azzurri” perdono la prima partita nella rincorsa ad Euro 2024.

In un Maradona gremito, e una Napoli colorata di azzurro per l’occasione, l’undici di Mancini cade contro l’Inghilterra, che va avanti 2-0 nel primo tempo grazie a Rice e Kane, che segnando su rigore diventa il miglior marcatore della storia dei “Tre Leoni” (54 reti).

Non basta una buona reazione nel secondo tempo: il gol di Retegui, al suo esordio in Nazionale, riaccende flebili speranze, ma Jorginho e compagni non riescono a rendersi più pericolosi dalle parti di Pickford, nonostante un grande pressing, e cedono i tre punti agli avversari.

La sintesi di Italia-Inghilterra 1-2

Buon inizio dell’Italia, che costruisce due azioni pericolose: prima una girata di Di Lorenzo, su cross di Pellegrini, finisce di poco al lato, poi è Retegui a non inquadrare la porta da azione d’angolo.

Cresce l’Inghilterra che si rende pericolosa con Bellingham, il quale costringe Donnarumma a rifugiarsi in angolo su un suo sinistro dal limite.

Proprio dall’angolo nasce l’azione del gol britannico: Donnarumma non esce dai pali e favorisce l’intervento di Kane. Il tiro dell’attaccante del Tottenham è respinto da Spinazzola sulla linea, ma ci pensa Rice a ribadire in rete.

https://twitter.com/England/status/1638995176264704000

Dopo il gol, gli “Azzurri” si spengono, e lasciano l’iniziativa agli avversari. La squadra di Southgate prova ad addormentare il gioco mantenendo il possesso, ma quasi capitalizza un errore di Jorginho in uscita con un fendente di Philips che finisce di poco al lato.

L’Italia torna a farsi viva con Verratti che serve Retegui, il cui destro viene neutralizzato da Stones, ma subisce il 2-0 su calcio di rigore: Di Lorenzo tocca col braccio su azione di corner, e Jovanovic assegna la massima punizione dopo check del VAR.

Dal dischetto va Kane, che spiazza Donnarumma senza problemi. La rete, numero 54 in Nazionale, vale a Kane anche il primato come realizzatore della squadra dei “Tre Leoni”.

https://twitter.com/England/status/1639006749427466240

Nel finale di tempo è ancora l’Inghilterra a sfiorare il gol del 3-0 con una combinazione Kane-Grealish che vede l’ala del City mancare inspiegabilmente l’appuntamento con il gol.

L’Italia prova a rientrare in campo con un altro piglio, e nei primi minuti della ripresa ci prova con Pellegrini e Retegui, le cui conclusioni non creano comunque problemi a Pickford.

Si intravedono comunque le avvisaglie di una reazione, che pochi minuti dopo si traducono nel gol dell’1-2: a firmarlo è Retegui, alla prima presenza in Nazionale, servito nel corridoio da Pellegrini.

https://twitter.com/Azzurri/status/1639010129877114887?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Etweet

Il gol dà una scossa agli “Azzurri” che ci provano ancora con Verratti, sinistro dalla distanza di poco al lato. Mancini dà spazio a qualche cambio, con gli ingressi di Politano, Cristante, Tonali e Gnonto.

Con quattro punte la squadra azzurra si mantiene alta, e costringe gli inglesi nella propria metà campo. Provano a costruire proprio Gnonto e Tonali, ma il velo del regista ex Brescia non trova compagni pronti ad intervenire.

Continuano a provarci gli undici di Mancini, senza trovare il varco decisivo. Negli ultimi dieci minuti, l’Inghilterra rimane in dieci per l’espulsione di Shaw, che si fa ammonire due volte nel giro di un minuto.

Gli assalti di Jorginho e compagni non sortiscono però effetti, e l’Inghilterra conquista i primi tre punti verso l’Europeo.

Highlights e Video gol di Italia-Inghilterra 1-2

Italia-Inghilterra 1-2: le parole degli Azzurri

Il tabellino di Italia-Inghilterra 1-2

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Toloi, Acerbi, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella (Cristante 63′); Berardi (Politano 63′), Retegui, Pellegrini.

A disposizione: Falcone, Meret, Darmian, Gnonto, Scamacca, Pessina, Emerson, Scalvini, Cristante, Politano, Tonali, Romagnoli.

CT: Roberto Mancini.

INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Philips, Rice, Bellingham; Saka, Kane, Grealish.

A disposizione: Ramsdale, Forster, Trippier, Henderson, Dier, Chilwell, James, Guéhl, Gallagher, Foden, Maddison. Toney.

CT: Gareth Southgate.

Marcatori: 13′ Rice (Ing), 43′ Kane (Ing), 56′ Retegui (Ita)

Arbitro: Jovanovic (Serbia)

Ammoniti: Rice (Ing), Walker (Ing), Maguire (Ing), Jorginho (Ita), Acerbi (Ita)

Espulsi: Shaw (Ing)