Video gol highlights Foggia-Padova 2-1: Kragl regala i tre punti ai pugliesi

Risultato Foggia-Padova 2-1, 5° giornata Serie B: se fosse un film, si intitolerebbe “Kragl contro tutti”. Il terzino sinistro tedesco gioca una partita mostruosa sfiancando i dirimpettai veneti con le sue continue corse sulla fascia, realizza il gol del pareggio e da il là a quello di Cicerelli, che vale una vittoria molto più netta di quanto sembri visto il totale dominio del Foggia. Dal canto suo, il Padova passa subito in vantaggio, ma poi sparisce e non si vede più: Merelli salva tutto quello che può fino a quando non cede. I rossoneri sono ora a -2, mentre i biancoscudati restano a metà classifica con 5 punti.

Cronaca Foggia-Padova 2-1, 5° giornata Serie B

Il Foggia deve assolutamente fare bottino pieno e parte a mille sfiorando subito il gol con Kragl, che colpisce il palo dal limite dell’area con una delle sue solite potentissime punizioni di sinistro. L’inizio rossonero è certamente migliore di quello patavino, come dimostra anche un’altro tentativo di Deli, ma i biancoscudati trovano comunque il vantaggio all’8° minuto con l’esordiente Mazzocco, che batte Bizzarri insaccando di testa un perfetto cross di Contessa dalla sinistra.

Il Foggia prova a reagire e trova anche il pareggio con Mazzeo, ma l’arbitro annulla per netto offside della punta; Al 16° e al 24° minuto Kragl si rende ancora pericoloso con due tentativi, il primo al volo su cross di Gerbo e il secondo di testa su lancio di Busellato, ma Merelli è strepitoso nello sventare entrambe le occasioni con due grandi parate.

Alla mezz’ora l’esterno tedesco serve a Mazzeo un ottimo pallone, ma il colpo di testa del barbuto attaccante pugliese finisce a lato. Nel finale di tempo è ancora Kragl a sfiorare il gol con un gran tiro che termina fuori di un nulla. Il Padova, gol a parte, si è visto molto di rado, ma riesce ad andare negli spogliatoi con una rete di vantaggio.

La ripresa inizia ancora nel segno del Foggia, che, dopo un altro gol annullato per offside a Camporese, trova lo strameritato pareggio con Kragl, che batte Merelli con una punizione non particolarmente insidiosa sulla quale, però, il portiere padovano sbaglia clamorosamente l’intervento.

Successivamente la partita diventa una faccenda tra l’imprendibile Kragl e la difesa padovana, sempre più in affanno, ma salvatasi dall’ennesimo missile partito dal malefico sinistro del tedesco, che si spegne sul fondo al minuto 77. L’inevitabile vantaggio foggiano si materializza al minuto 85, dopo una chance sprecata da Martinelli: sempre lui, Kragl, mette in mezzo dopo una sgroppata sulla sinistra e Cicerelli raccoglie la respinta di Ravanelli insaccando dal limite. Si tratta dell’ultima emozione di una partita di enorme intensità e grande agonismo.

Migliori in campo Kragl (8.5), decisivo per il gol segnato e quello impostato nonché per i continui tentativi verso la porta, e Merelli (6.5), che avrebbe meritato qualcosa in più per tutte le parate fatte, ma la papera in occasione del gol del pareggio lo ha penalizzato. Male Busellato (5.5), poco utile alla causa e presto sostituito, e Bonazzoli (4.5), nullo.

Tabellino Foggia-Padova 2-1, 5° giornata Serie B

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Loiacono, Camporese, Martinelli; Gerbo, Busellato (56′ Cicerelli), Carraro, Kragl, Deli (73′ Rizzo); Galano (88′ Zambelli), Mazzeo. Allenatore: Grassadonia

Padova (3-4-1-2): Merelli; Trevisan, Capelli, Ravanelli; Contessa, Cappelletti, Mazzocco, Belingheri (74′ Pulzetti); Sarno (56′ Broh); Bonazzoli (67′ Clemenza), Capello. Allenatore: Bisoli

Arbitro: Di Martino

Marcatori: 7′ Mazzocco, 62′ Kragl e 84′ Cicerelli

Ammoniti: Sarno, Martinelli, Capelli, Kragl, Galano e Pulzetti

Video gol highlights Foggia-Padova 2-1, 5° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana