Video Gol Highlights Empoli-Milan 2-4: sintesi 22-12-2021

Video Gol e Highlights di Empoli-Milan 2-4: cinico e spietato, il team di Pioli conquista il “Castellani” con un risultato forse eccessivo. Ma il successo è meritatissimo.

La partenza sembra favorevole ai padroni di casa, ma Kessié segna alla prima occasione utile. I toscani pareggiano quasi subito con Bajrami e a fine primo tempo, senza a dire il vero meritarlo, subiscono ancora da Kessié.

Nella ripresa, dopo un traversa di Bajrami, Florenzi ed Hernandez fissano il risultato sull’1-4, che diventa 2-4 quando Pinamonti trasforma un rigore.

Il Milan, complice l’inattesa debacle interna del Napoli contro lo Spezia, torna al 2° da solo, e con i suoi 39 punti è a -4 dall’Inter campione d’inverno; l’Empoli resta 9° con 27 punti. Il 6 gennaio i rossoneri riceveranno la Roma, mentre i toscani affronteranno in trasferta l’altra squadra capitolina.

La Sintesi di Empoli-Milan 2-4

L’inizio è subito interessante, con tanto di occasione empolese scaturita da un gran destro da fuori di Bajrami fuori di poco.

Il Milan prova a fare la partita, Messias e Saelemaekers impegnano, non troppo a dire il vero, Vicario, mentre Cutrone non riesce a superare Maignan in uscita al 10°.

Al 12° Kessié trova la rete del vantaggio: l’ivoriano raccoglie una sponda di Giroud su traversone di Saelemaekers e batte Vicario con un potente destro di prima intenzione dal limite.

Sei minuti dopo, l’Empoli pareggia no senza merito: Bajrami raccoglie un pallone a campanile e dal vertice sinistro dell’area beffa Maignan con un diagonale accuratissimo di destro, anche lui di prima intenzione.

Dopo una fase poco esaltante, la gara si riaccende nel finale e al 37° Maignan, non ineccepibile sul gol, compie una parata straordinaria su un diagonale di prima intenzione di Pinamonti diretto nell’angolo lontano.

Al 42° i rossoneri riescono a tornare avanti: Saelemaekers serve Kessié ed è ancora il centrocampista a fare centro con un sinistro non irresistibile da dentro l’area che Vicario lascia passare tra le gambe.

Nei minuti finali il Milan legittima il suo vantaggio sfiorando il tris: Vicario si riscatta respingendo in angolo un potente destro da fuori di Saelemaekers e poi, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, ancora il portiere di casa intercetta la deviazione sotto misura di Romagnoli. La prima frazione finisce qui.

Ad inizio ripresa Bajrami fa ancora tremare il Milan: al culmine di una bella azione iniziata da Luperto e rifinita da Henderson Bajrami vince un rimpallo e conclude a giro da dentro l’area cogliendo la traversa.

Dopo aver tirato un sospiro di sollievo, il Milan si riorganizza e tiene buono l’Empoli riuscendo anche a realizzare il tris al 62°: un calcio di punizione dal limite, nato da un errore di impostazione che aveva costretto Simone Romagnoli ad abbattere Saelemaekers, viene trasformato in gol da Florenzi con un destro che attraversa la barriera e finisce nell’angolo basso.

Sei minuti dopo arriva anche il poker: Saelemaekers effettua l’ennesimo cross in area che, toccato di mano da Bandinelli, arriva sul sinistro di Hernandez pronto alla battuta a rete da due passi. Se il non fosse intervenuto alcun rossonero, sarebbe stato certamente assegnato il penalty.

Il penalty arriva un quarto d’ora dopo circa, ma per i toscani: Bakayoko tocca di mano in mischia su azione d’angolo e il VAR stabilisce che si tratta di fallo. Pinamonti trasforma perfettamente spiazzando Maignan.

La partita ha ormai poco da dire, eccetto una clamorosa traversa di Alessio Romagnoli, e si conclude dopo cinque minuti di recupero.

Highlights e Video Gol di Empoli-Milan 2-4:

Il Tabellino di Empoli-Milan 2-4:

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (46′ Marchizza), S. Romagnoli, Luperto, Parisi; Henderson (85′ Asllani), Ricci (85′ Stulac), Zurkowski (68′ Bandinelli); Bajrami; Pinamonti, Cutrone (68′ La Mantia). Allenatore: Andreazzoli

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (64′ Kalulu), Tomori, A. Romagnoli, Hernandez; Tonali (64′ Bakayoko), Bennacer (81′ Krunic); Messias (81′ Diaz), Kessié, Saelemaekers; Giroud. Allenatore: Pioli

Marcatori: 12′ 42′ Kessié, 18° Bajrami, 63′ Florenzi, 69′ Hernandez e 84′ rig. Pinamonti

Arbitro: Di Bello

Ammoniti: Tonali, S. Romagnoli e Bennacer

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana