Video Gol Highlights Eintracht Francoforte-Rangers Glasgow 1-1 (6-5 dcr): Sintesi Finale Europa League 18-5-2022

Video Gol e Highlights Eintracht Francoforte-Rangers Glasgow 1-1, Finale Europa League: i tedeschi vincono ai calci di rigore 6-5 dopo le reti di Aribo e Borre

L’Eintracht Francoforte batte i Rangers Glasgow ai calci di rigore, al termine di una partita infinita all’Estadio Ramons Sanchez Pizjuan di Siviglia, nella finale di Europa League.

A laurearsi campioni sono i tedeschi, che tornano a vincere una coppa europea quarantadue anni dopo l’ultima volta, mentre gli scozzesi sono stati traditi dal giocatore più forte, almeno sulla carta, dagli undici metri.

Sintesi di Eintracht Francoforte-Rangers Glasgow 1-1 (6-5 dcr)

Out Hinteregger e Ramaj per Oliver Glasner, che sceglie Tuta in difesa con Toure e Ndicka a protezione di Trapp, mentre sulle fasce giocano Knauff e Kostic e in mediana la coppia formata da Rode e Sow. In attacco il tridente è costituita Lindstrom, Kamada e Borre.

Indisponibili Hagi, Helander, Morelos e Ofoborh per Giovanni Van Bronckhorst, che conferma il quartetto difensivo costituito da Tavernier, Goldson, Bassey e Barisic davanti a McGregor. A centrocampo giocano Jack e Lundstrom in mediana, mentre sulla trequarti spazio a Kent, Wright e Kamara alle spalle di Aribo unica punta.

E’ una partita molto combattuta ed equilibrata nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Le due squadre sono perfette in fase difensiva, non riescono a trovare le giocate giuste né spazi sulla trequarti, combattono su ogni palla senza riuscire ad avere la meglio l’una sull’altra.

Molto meglio i tedeschi, che sfiorano più volte il gol del vantaggio con Sow, Knauff e N’dicka, ma McGregor fa il fenomeno, mentre gli scozzesi rispondono Aribo e Lundstrom e risultano pericolosi anche Kostic e Jack.

Cambia radicalmente il copione della partita in un secondo tempo sicuramente più divertente e spettacolare, caratterizzato da continue giocate offensive e grande aggressività nel pressing.

Dopo i tentativi di Lindstrom e Kent, clamorosamente poco cinici sotto porta, al 58′ minuto gli scozzesi sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Aribo, bravo e fortunato a sfruttare un clamoroso errore di Sow e Tuta.

Proprio Tuta è il primo ad uscire al posto di Hasebe, che sembra dare maggiore personalità ai tedeschi, lesti a reagire con rabbia ed orgoglio, prendono in mano il pallino del gioco, affossano gli scozzesi nella propria metà campo e attaccano a testa bassa.

Dopo il salvataggio di Bassey sulla linea sul tentativo di Lindstrom e il pallonetto poco preciso di Kamada, al 70′ minuto ci pensa Borre a pareggiare su cross perfetto di Kostic.

Entrano Hauge, Davis, Jakic e Sakala al posto di Lindstrom, Jack, Rode e l’ammonito Wright, ma a provarci maggiormente sono i tedeschi, che sembrano avere maggiore energia, più forze e più qualità grazie soprattutto alle giocate di Hauge e Kostic nel finale.

Nei tempi supplementari torna l’attenzione, le due squadre non vogliono sbagliare niente, i ritmi calano vertiginosamente, visto che le energie sono sempre di meno.

C’è spazio anche per Arfield, Sands, Lenz e Hrustic, che subentrano per Kamara, Aribo, N’dicka e Sow, ma a rendersi pericolosi sono Barisic, Knauff, Kent, Jakic, Borre e proprio Arfield e Hrustic.

Nel finale entrano anche Roofe e Ramsey al posto di Barisic e Sakala, ma a fare il fenomeno è Trapp, assolutamente decisivo con un vero e proprio miracolo su Kent, con Davis poco cinico sulla ribattuta, e poi sulla punizione di Tavernier.

Ai calci di rigore:

  • Tavernier gol
  • Lenz gol
  • Steven Davis gol
  • Hrustic gol
  • Arfield gol
  • Kamada gol
  • Ramsey parato da Trapp
  • Kostic gol
  • Roofe gol
  • Borre gol

Highlights e Video Gol di Eintracht Francoforte-Rangers Glasgow 1-1 (6-5 dcr):

Tabellino di Eintracht Francoforte-Rangers Glasgow 1-1 (6-5 dcr)

Eintracht (3-4-2-1): Trapp 6; Tuta 5 (14′ st Hasebe 6), Hinteregger 6, N’Dicka 6,5 (11′ pts Lenz sv); Knauff 6,5, Sow 5 (1′ sts Hrustic sv), Rode 6,5 (45′ st Jakic 6), Kostic 7; Lindstrom 6,5 (27′ st Hauge 6), Borré 7; Kamada 5,5. A disp.: Grohl, Lammers, Ache, Chandler, Da Costa, Barkok, Paciencia. All.: Glasner 6.


Rangers (4-2-3-1): McGregor 6,5; Tavernier 6, Goldson 6, Bassey 6, Barisic 6 (11′ sts Roofe sv); Jack 5,5 (29′ st Davis 6); Lundstram 6,5; Kamara 6 (1′ pts Arfield 6), Wright 5,5 (29′ st Sakala 6 (13′ sts Ramsey sv)), Kent 5,5; Aribo 6,5 (11′ pts Sands sv). A disp.: McCrorie, McLaughlin, Diallo, Balogun, Arfield, King, Lowry. All.: Van Bronchorst 6.


Arbitro: Vincic
Marcatori: 12′ st Aribo (R), 25′ st Borré (E)
Ammoniti: Aribo, Wright (R)
Espulsi: nessuno

Calci di rigore
Eintracht
: Lenz gol, Hrustic gol, Kamada gol, Kostic gol, Borré gol
Rangers: Tavenier gol, Davis gol, Arfield gol, Ramsey parato, Roofe gol

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia