Video Gol Highlights Dinamo Kiev-Lazio 0-2, Leiva e De Vrij due tocchi vincenti.

Risultato Dinamo Kiev-Lazio 0-2: Lucas Leiva e De Vrij, entrambi da azione di calcio d’angolo regalano l’accesso ai quarti alla Lazio. Vittoria meritata, dimostrata la superiorità biancoceleste nei 180 minuti.

Una partita che la Lazio ha comandato dall’inizio. Più propositiva e cattiva, e grazie ad un gol per tempo si regala il meritato accesso ai quarti di finale. Il risultato sarebbe potuto essere più rotondo, ma alla fine la squadra che ha meritato di più è passata.

Dinamo Kiev-Lazio, ritorno ottavi di Europa League

La sintesi di Dinamo Kiev-Lazio 0-2, ritorno degli ottavi di finale di Europa League

La prima occasione della partita è per la Lazio, all’ottavo minuto di gioco con Luiz Felipe che serve Immobile sulla corsa. L’attaccante italiano riesce a saltare il portiere, ad andare alla conclusione ma il difensore Kardar salva tutto.

Poco dopo il primo quarto d’ora di gioco Luis Alberto scodella verso il centro, Immobile ci prova al volo ma la palla finisce sull’esterno della rete. 

Verso il minuto venti del primo tempo si vedono per la prima volta i padroni di casa con Tsygankov ma il suo tentativo di cross non crea problemi alla difesa laziale.

Alla metà della prima frazione di gioco arriva il vantaggio biancoceleste con un colpo di testa di Lucas Leiva che anticipa tutti e mette in rete, su cross proveniente da calcio d’angolo.

Alla mezz’ora, finalmente, Dinamo Kiev pericolosa con Besedin che recupera e Tsygankov che va alla conclusione di poco alta.

Sul finale del primo tempo Lazio che fallisce due occasioni clamorose, entrambe di Ciro Immobile. Sulla prima non riesce a girare in porta un assist dalla sinistra di Felipe Anderson, nella seconda il suo tiro viene bloccato dal portiere avversario a pochi passi dalla porta.

Al quinto minuto di gioco della ripresa, una delle prime occasioni per i padroni di casa. Colpo di testa di Besedin su calcio d’angolo e pallone che termina di poco fuori.

Altra occasione clamorosa della Lazio al sesto minuto, con Patric che non riesce a ribadire in porta su rinvio errato di un difensore ucraino. Un calcio di rigore in movimento che il giocatore laziale manda incredibilmente alto.

Troppe occasioni fallite per il raddoppio da parte dei biancocelesti.  Calcio di punizione di Luis Alberto, pallone che sfiora il palo alla destra del portiere immobile.

Ora la partita prosegue con lo stesso canovaccio, con la Lazio che pare in controllo. Ma non bisogna fidarsi di questa squadra ucraina. Infatti può tirare fuori dal cilindro una soluzione importante, come ha fatto all’andata con Moraes.

A dieci minuti dal termine grande azione del nuovo entrato Gonzalez che prende palla, salta un avversario, si accentra e calcia di poco fuori alla sinistra di Strakosha.

A sette minuti dal termine arriva il raddoppio, finalmente. Su calcio d’angolo di Luis Alberto, Luis Felipe fa da spinda e De Vrij colpisce a pochi passi trafiggendo Boyko.

Video Gol Highlights di Dinamo Kiev-Lazio 0-2, ritorno degli ottavi di finale di Europa League

 

Il Tabellino di Dinamo Kiev-Lazio 0-2, ritorno degli ottavi di finale di Europa League

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Burda, Kadar (45′ p.t. Shabanov), Pivaric; Shepeliev, Buyalskiy; Morozyuk (57′ s.t. Gonzalez), Junior Moraes, Tsygankov; Besedin (70′ s.t. Mbokani). Allenatore: Aljaksandr Chackevič

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luis Felipe, de Vrij, Radu; Patric (72′ s.t. Marusic), Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic (69′ s.t. Lukaku); Felipe Anderson, Immobile (83′ s.t. Caicedo). Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro: Jesús Gil Manzano (Spagna)

Marcatori: 23′ p.t. Lucas Leiva (L), 83′ s.t. De Vrij (L)

Ammonizioni: 18′ p.t. Luiz Felipe (L), 55′ s.t. Moraes (DK), 66′ s.t. Shabanov (DK), 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega