Video Gol Highlights Crotone-Spal 2-3: non basta doppietta Budimir, decisivi Antenucci, Simic e Paloschi

Risultato Crotone-Spal 2-3, 26° Giornata Serie A: la sblocca Antenucci nel primo tempo, poi arriva il pareggio di Budimir, che nel finale si regala la doppietta, e i ferraresi vincono grazie ai gol di Simic e Paloschi nel secondo tempo

La Spal torna a casa con i tre punti dalla trasferta sul campo del Crotone allo Stadio Ezio Scida di Crotone nell’anticipo mattutino della 26° giornata di Serie A, 7° turno del girone di ritorno, vincendo uno scontro importantissimo per la salvezza. 

Davvero un colpaccio per i ferraresi, che provano a cancellare le tre sconfitte consecutive tornando in piena corsa per il quartultimo posto, ora distante solo un punto. 

Bruttissima sconfitta per i calabresi, che falliscono una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio sulla zona retrocessione, mettendo di nuovo in discussione la salvezza con la seconda sconfitta consecutiva e una vittoria che manca ormai da cinque partite. 

La sintesi di Crotone-Spal , 26° Giornata Serie A 

E’ una partita molto combattuta nel primo tempo, giocata su ritmi molto intensi, ma sicuramente equilibrata, tra due squadre che chiudono tutti gli spazi in difesa, sono compatti nel difendersi e non lesinano a sfruttare i propri attaccanti per ripartire in contropiede. 

Sicuramente meglio gli ospiti, che fanno maggiormente la partita con un buon possesso palla, ma rischiano sui contropiedi di Ricci e Nalini, sui quali ci vuole solo un attento Meret per tenere in parità il risultato. 

Dopo un miracolo di Cordaz sulla conclusione di Grassi, al 37′ minuto ci pensa Antenucci a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con un bel destro potente sotto la traversa su assist di Lazzari. 

Nel secondo tempo la partita diventa bellissima, perché le due squadre si affrontano a viso aperto, lasciando grandissimi spazi per le ripartenze avversarie, dando così vita ad una sfida divertente e piacevole. 

Al 49′ minuto ci pensa Budimir a trovare il gol del pareggio, ribadendo in porta la palla dopo il palo colpito da Barberis. 

Ma gli ospiti non ci stanno e al 51′ minuto passano di nuovo in vantaggio con Simic con un colpo di testa a pallonetto sugli sviluppi di un calcio piazzato di Schiattarella. 

I padroni di casa sembrano subire il contraccolpo psicologico e subiscono anche il terzo gol al 60′ minuto, firmato da Paloschi, che sfrutta al meglio la deviazione di Barberis sul cross di Antenucci, ben servito da Schiattarella. 

Solo dopo un’altra grande parata di Cordaz su Antenucci, finalmente i padroni di casa riescono a reagire, alzano il baricentro e vanno all’assalto della porta avversaria con grande orgoglio e rabbia, attaccando a testa bassa la difesa degli ospiti, che cominciano a soffrire, ma ripartono molto bene in contropiede, rendendosi più volte pericolosi con i propri attaccanti.  

Al 84′ minuto gli ospiti restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Schiattarella per doppia ammonizione. 

Nel finale Budimir riapre la partita realizzando una doppietta magistrale al 87′ minuto con un colpo di testa meraviglioso su cross Faraoni. 

Video Gol Highlights di Crotone-Spal 2-3, 26° Giornata Serie A 

Il tabellino di Crotone-Spal 2-3, 26° Giornata Serie A

Crotone: Cordaz; Sampirisi (65’ Faraoni), Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Barberis (60’ Trotta), Mandragora; Ricci (75′ Simy), Budimir, Nalini

Spal: Meret; Simic, Vicari, Cionek; Lazzari, Schiattarella (82’ Salamon), Kurtic, Grassi, Mattiello; Paloschi (89’ Floccari), Antenucci

Reti: 37’ Antenucci (S), 49 e 86′ Budimir (C), 51’ Simic (S), 60’ Paloschi (S)

Ammoniti: Sampirisi (C), Vicari (S), Cionek (S), Paloschi (S), Schiattarella (S)

Espulso: Schiattarella (S)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia