Video Gol Highlights Crotone-Inter 2-1: Falcinelli rovina Pioli

Risultato Crotone-Inter 2-1, 31° Giornata Serie A: nel primo tempo una doppietta di Falcinelli obbliga alla rimonta i nerazzurri, ma non basta il gol di D’Ambrosio

E’ crisi, adesso, per l’Inter, che perde la seconda partita consecutiva. Questa volta la sconfitta arriva allo Stadio Scida di Crotone contro un Crotone davvero incredibile e quasi perfetto nella 31° giornata di Serie A, 12° turno del girone di ritorno. 

Una sconfitta pesantissima per i nerazzurri, che frenano ancora e questa volta perdono il sesto posto in classifica e potrebbero rischiare di dire definitivamente alle coppe europee qualora non riuscissero a vincere il derby nel prossimo turno. 

Una grandissima vittoria per i calabresi, che ora sono in piena corsa per la salvezza. Il quartultimo posto è lontano solo tre punti. 

La sintesi di Crotone-Inter 2-1, 31° Giornata Serie A

E’ una partita incredibile ed impensabile alla vigilia nel primo tempo, visto che succede quello che nessuno si aspetta. E’ pure vero che gli ospiti fanno maggiormente la partita, ma il possesso palla è sterile, troppo lento, prevedibile per la fase difensiva dei padroni di casa, assolutamente perfetti e cinici nel ripartire in contropiede. 

La partita è molto bloccata, ma viene sbloccata da Falcinelli al 19′ minuto direttamente da calcio di rigore, fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Medel. 

Neanche il tempo di ritrovare gli equilibri giusti, che al 22′ minuto ancora Falcinelli con un pallonetto superlativo dopo l’imbeccata di Trotta. 

Gli ospiti accusano il colpo, confermano di non essere ancora entrati in campo e continuano a soffrire terribilmente l’aggressività e gli stimoli dei padroni di casa, che pressano in maniera incredibile gli avversari e padroneggiano per quantità a centrocampo. 

E’ Handanovic a salvare il passivo su Rohden con un gran risposta con i piedi, mentre Martella non trova la porta da ottima posizione e nel finale Miranda salva sulla linea ancora su Rohden, con Ansaldi unico giocatore a rendersi pericoloso dalle parti di Cordaz, ma senza trovare la porta. 

Cambia completamente la partita nel secondo tempo, con il grandissimo ritorno degli ospiti, che entrano in campo con tutt’altro piglio, affrontano gli avversari con grande aggressività, fanno un possesso palla infinito e attaccano a testa bassa gli avversari, che cominciano a soffrire tantissimo la pressione. 

Dopo i tentativi senza precisione di Kondogbia e Perisic, al 65′ minuto è D’Ambrosio a riaprire la partita, sfruttando proprio la sponda di Kondogbia.

Il gol dona energie agli ospiti e taglia le gambe ai padroni di casa, che non riescono più ad uscire dalla propria metà campo, risultando molto contratti e si limitano a difendere la propria porta rintanandosi in difesa. 

E’ un vero e proprio assedio da parte degli ospiti, che colpiscono un palo con Eder e impegnano Cordaz con Palacio e Icardi, ma ci vuole un grandissimo Handanovic a salvare il passivo su Acosty e ancora Perisic non trova la porta. 

Nel finale i padroni di casa tentano di tenere lontani gli avversari dalla propria porta. Gli ospiti ci provano in tutti i modi, anche buttando spesso e volentieri la palla lunga in area di rigore. 

Video Gol Highlights di Crotone-Inter 2-1, 31° Giornata Serie A

Il tabellino di Crotone-Inter 2-1, 31° Giornata Serie A

Crotone (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden (68’ Sampirisi), Crisetig, Barberis (75’ Capezzi); Trotta (73’ Acosty), Falcinelli, Stoian

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo (46’ Eder), Miranda, Ansaldi (46’ Palacio); Medel, Kondogbia (81’ Joao Mario); Candreva, Banega, Perisic; Icardi

Arbitro: Guida

Gol: 18’ rig, 22’ Falcinelli; 65’ D’Ambrosio

Note – Ammoniti: Ceccherini, Martella, Acosty, Capezzi; Banega, Palacio

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia