Video Gol Highlights Cagliari-Torino 4-2: sintesi 27-6-2020

Risultato, Video Gol Highlights e Sintesi Cagliari-Torino 4-2, 28° Giornata Serie A: la sblocca Nandez con un eurogol, poi raddoppia Simeone al termine di un bel contropiede, il Var cancella un rigore, tris di Nainggolan, accorcia Bremer, la riapre Belotti, ma poi la chiude Joao Pedro su calcio di rigore, nel finale espulso Zenga per proteste e palo di Verdi

Tutto fin troppo facile per il Cagliari, che passeggia contro il Torino allo Stadio Sardegna Arena di Cagliari nell’anticipo della 28° giornata di Serie A, 9° turno del girone di ritorno.

Seconda vittoria consecutiva per i sardi, che riesce a portarsi a dodici punti dalla zona retrocessione, quindi una salvezza quasi certa, ma anche a solo quattro punti dalla zona europea.

I granata tornano in difficoltà dopo solo due risultati utili consecutivi, non approfittando dei risultati delle ultime in classifica e conservando solo sei punti sulla zona retrocessione.

La sintesi di Cagliari-Torino 4-2, 28° Giornata Serie A

E’ una bella partita nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi tra due squadre che sembrano in ottima forma. Partono meglio i padroni di casa, che risultano più reattivi a centrocampo e letali in attacco, mentre agli ospiti manca equilibrio tra i reparti.

Dopo un botta e risposta tra De Silvestri e Joao Pedro, i padroni di casa sbloccano il risultato al 12′ minuto con l’eurogol di Nandez, un destro a volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trovando quindi il gol del vantaggio.

Gli ospiti accusano il colpo, provano ad alzare il baricentro, ma si allungano troppo permettendo ai padroni di casa di sfruttare i contropiedi, nel primo dei quali, al 17′ minuto, ci pensa Simeone a raddoppiare, su assist del tornante Lykogiannis.

Solo dopo una conclusione di poco imprecisa di Nainggolan, gli ospiti prendono in mano il pallino del gioco, reagiscono con rabbia ed orgoglio rendendosi pericolosi con Belotti, sul quale è fenomenale Cragno, mentre nel finale il Var cancella un rigore ai padroni di casa.

Il secondo tempo si apre subito con il tris dei padroni di casa al 46′ minuto, firmato da Nainggolan, un sinistro a fulmicotone da fuori area, palo interno e gol.

Al 60′ minuto è Bremer a riaprire la partita, accorciando su cross di Aina sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Il gol dona nuove speranze agli ospiti, che ci credono, attaccano con insistenza e, dopo una conclusione di Rog di poco alta sulla traversa, al 65′ minuto addirittura arriva il gol di Belotti, su assist di Verdi.

La partita si infiamma, ma i padroni di casa sono bravi a ristabilire il doppio vantaggio quando calano il poker al 69′ minuto, quando Joao Pedro trasforma il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di Nkoulou su Pellegrini.

Nel finale c’è ancora tempo per l’espulsione di Zenga per proteste, un palo di Verdi, una conclusione imprecisa di Millico e qualche inutile mischia in area di rigore.

Video Gol Highlights di Cagliari-Torino 4-2, 28° Giornata Serie A

Il tabellino di Cagliari-Torino 4-2, 28° Giornata Serie A

CAGLIARI-TORINO 4-2

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni (86′ Cacciatore); Mattiello (59′ Ionita), Nandez, Nainggolan (59′ Cigarini), Rog, Lykogiannis (66′ Pellegrini); Joao Pedro (87′ Ragatzu); Simeone. All.: Zenga.

TORINO (4-4-2): Sirigu; De Silvestri (59′ Ansaldi), Izzo, Nkoulou, Bremer; Edera (59′ Verdi), Meite, Rincon (74′ Lukic), Aina (74′ Singo); Berenguer (81′ Millico), Belotti. All.: Longo.

ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia.

GOL: 12′ Nandez (C), 18′ Simeone (C), 46′ Nainggolan (C), 60′ Bremer (T), 65′ Belotti (T), 69′ rig. Joao Pedro (C).

ASSIST: Lykogiannis (C, 2-0), Aina (T, 3-1), Verdi (T, 3-2).

AMMONITI: Mattiello, Cigarini, Carbobi (C).

NOTE – Recupero 6’+5′.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia