Video gol-highlights Brescia-Parma 1-2, sintesi 25-07-2020

Video gol e highlights Brescia-Parma: finisce 2-1 con le reti di Darmian, Dessena e un capolavoro di Kulusevski.

Alla lunga vince la squadra con più qualità: il Parma batte il Brescia 2-1 grazie alle reti di Darmian e Kulusevski intervallate dal momentaneo pareggo di Dessena. È una prodezza dello svedese a risolvere una partita bloccata nel primo tempo, che si riaccende nella ripresa, con il Brescia capace, nonostante la retrocessione matematica, di mostrare un buon carattere.

Brescia-Parma, Kulusevski
Calciomercato Napoli: piace Dejan Kulusevski

Brescia-Parma : la sintesi della partita

Il Parma inizia subito in modo propositivo appoggiandosi spesso a Kulusevski e Gervinho nello sviluppo della manovra offensiva. Il Brescia, da parte sua, dimostra una buona tenuta difensiva, ma non un’altrettanta qualità quando si tratta di spingere in avanti, con diversi errori tecnici in fase di impostazione. Al 10′ il Parma spreca un’occasionissima per passare in vantaggio con Kulusevski che, lanciato a rete da un lancio di Sepe a scavalcare tutta la difesa bresciana, salta Andrenacci, ma manda alto.

La partita prosegue però con un ritmo abbastanza alto, colpa di un Brescia che adotta un atteggiamento troppo passivo e fa “catenaccio” lasciando l’iniziativa in mano agli avversari. Il match sopravvive per sporadiche fiammate con le squadre che provano ad accelerare, ma sono spesso troppo imprecise nell’ultimo passaggio. Kucka ci prova con un tentativo dalla distanza, ma la palla finisce abbondantemente al lato. Nel Brescia crescono Tonali e Ayè: proprio il francese, dopo un buon controllo, tenta un sinistro in area, troppo debole però per far male a Sepe. Il Parma cerca alora di distendersi con Gervinho e Kulusevski ma lo svedese, affrontato da Mangraviti, si vede deviare il suo tentativo in angolo. Tonali si rende pericoloso con una punizione insidiosa dalla destra deviata in angolo, dagli sviluppi del quale Mateju scocca un colpo di testa che finisce alto. Il Brescia dunque cresce nel finale di tempo, ma non basta per fare male a un Parma che, a parte i primi quindici minuti, non mette l’intensità giusta per segnare. La prima frazione si chiude dunque 0-0.

Il Parma inizia la ripresa così come aveva cominciato il primo tempo, sfruttando la velocità dei due esterni per provare a sorprendere la difesa avversaria. La partita ricomincia subito su ritmi più alti con Caprari che coglie un palo dall’interno dell’area di rigore e Ayè, sul capovolgimento di fronte, che trova la fiera opposizione di Sepe. Ancora il Parma, che inizia molto meglio la ripresa, ci prova con un tentativo dal limite di Kucka che finisce di poco fuori.

D’Aversa aumenta il potenziale offensivo inserendo Siligardi al posto di Kucka, con Kulusevski che si abbassa mezzala a destra. Ed è proprio da un inserimento di Kulusevski sulla destra che il Parma passa in vantaggio con Darmian al 58′, bravo a capitalizzare il cross in mezzo del compagno.

Il Brescia trova però un immediato pareggio: Sepe va a rinviare con troppa sufficienza con Torregrossa che in pressione va a recuperare il pallone, entra in area e recapita la sfera a Dessena che la mette dentro da posizione leggermente defilata. Lopez inserisce dunque Papetti per Gastaldello che si fa male a una coscia. I lombardi vanno vicinissimi al vantaggio con Torregrossa che ha un’illuminazione e serve in verticale Ayè che però sciupa davanti a Sepe, “macchiando” una buona prestazione. I cambi provano subito a farsi sentire con Siligardi che va largo con un tiro a giro di sinistro. D’Aversa inserisce un riferimento centrale in avanti come Inglese per Gervinho. Il Parma trova poi un nuovo vantaggio con una gemma di Kulusevski che, servito di tacco da Sprocati, va a metterla con il destro a giro nell’angolino dove Andrenacci non può arrivare.

Il Brescia avrebbe un’occasione per pareggiare con Ayè che si avventa su un cross dalla sinistra, ma manda fuori a porta sguarnita. Sprocati prova a chiuderla con un sinistro dalla trequarti, ma Andrenacci è bravo a rifugiarsi in angolo. Ancora Siligardi ci prova col sinistro all’inizio del recupero, ma il pallone termina al lato. Non accade più nulla. Il Parma vince 2-1 e si porta a casa l’intera posta in palio. Un risultato alla lunga giusto, per quanto visto in campo, nonostante un secondo tempo piuttosto vivo nel quale entrambe le squadre hanno creat occasioni.

Video Gol Brescia Parma 1-2:

Brescia-Parma, il tabellino della partita

Brescia-Parma 1-1: 58′ Darmian (P), 61′ Dessena (B), 80′ Kulusevski (P)

BRESCIA (4-4-2): Andrenacci; Semprini (Ghezzi 87′), Gastaldello (Papetti 65′), Mateju, Mangraviti; Spalek (Martella 78′), Tonali, Dessena, Zmrhal; Torregrossa, Ayè. Allenatore: Lopez

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Dermaku, Iacoponi (Pezzella 67′), Laurini (Alves 67′); Kurtic, Grassi, Kucka (Siligardi 56′); Kulusevski, Caprari (Sprocati 67′), Gervinho (Inglese 76′). Allenatore: D’Aversa

Arbitro: Maggioni (Lecco)

Ammoniti: Torregrossa (B), Dessena (B), Mateju (B)

Espulsi:

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus