Video Gol Highlights Brescia-Frosinone 1-3: sintesi 22-01-2023

Risultato Brescia-Frosinone 1-3: i laziali espugnano il “Rigamonti” e tornano a +6 alla coppia di seconde classificata formata da Reggina e Genoa.

Appena tornato nelle mani di Pep Clotet dopo l’interregno di Alfredo Aglietti, il Brescia illude i tifosi, inferociti con il patron Massimo Cellino, passando in vantaggio con Rodriguez, ma nel finale di primo tempo il Frosinone ribalta il risultato con Moro e Insigne in tre minuti per poi chiudere i conti con Baez ad un quarto d’ora dal termine.

Il Frosinone è sempre più primo con 45 punti, a +6 su Genoa e Regina, mentre il Brescia resta 13° e sempre pericolosamente a ridosso della zona playout.

Sintesi Brescia-Frosinone 1-3

La partita è ben presto vivace ed è il Brescia a dominarne la prima parte trovando il vantaggio al 18° dopo un palo sfiorato da Galazzi all’8° e una traversa colpita da Rodriguez al 12°: è lo stesso spagnolo a sbloccare il risultato appoggiando in rete da pochi passi una sponda di Bjorkengren su lancio proveniente dalla trequarti.

Nella seconda parte del tempo si vede il Frosinone, prima vicino al gol con una punizione di Mazzitelli fuori di poco e poi cinico con due gol in tre minuti: al 37° segna Moro, assistito da Lulic, entrato in area e perfetto nell’esecuzione con un piatto destro beffardo, mentre al 40° va a segno Insigne, che sfrutta un retropassaggio errato di Huard e si invola vrso l’area per poi freddare Andrenacci in beata solitudine.

Proprio al 45°, infine, Caso sfiora anche il tris con un bel contropiede che lo porta a saltare il portiere bresciano e, però, colpire solo l’esterno della rete. Non succede altro e, dopo un minuto di recupero, Cosso manda tutti negli spogliatoi.

Serie B

La ripresa è meno scoppiettante, tanto che la prima emozione arriva solo al 65° e da calcio d’angolo: la traiettoria ariva sulla testa di Bisoli, bravo a schiacciare di testa, ma Turati è reattivo ed evita il pareggio.

Dieci minuti dopo, sempre da corner, arriva il terzo gol degli ospiti: il neo entrato Baez sfrutta un rimpallo favorevole e insacca da posizione ravvicinata chiudendo, di fatto, i conti. Non accadrà più nulla fino al triplice fischio dopo cinque minuti di recupero.

Migliori in campo Rodriguez (6.5), che colpisce una traversa e sblocca il risultato, e Moro (6.5), che rimette in sesto i suoi dando il là alla rimonta. Male solo Ayé (4.5), un fantasma.

Video Gol Highlights Brescia-Frosinone 1-3

Tabellino Brescia-Frosinone 1-3

Brescia (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Papetti, Adorni, Huard; Bisoli, Viviani (59′ van de Looi), Bjorkengren (77′ Pace); Galazzi, Rodriguez (69′ Niemeijer); Ayè (59′ Bianchi). Allenatore: Clotet

Frosinone (4-3-3): Turati; Oyono, Kalaj, Ravanelli, Cotali (86′ Frabotta); Lulic, Rohden, Mazzitelli (61′ Garritano); Insigne (70′ Lucioni), Moro (86′ Bocic), Caso (61′ Baez). Allenatore: Grosso

Marcatori: 18′ Rodriguez, 37′ Moro, 40′ Insigne e 76′ Baez

Arbitro: Cosso

Ammoniti: Bjorkengren, Rodriguez, Rohden, Lulic, Viviani e Papetti

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana