Video gol highlights Benevento-Vicenza 0-0: porte stregate e un inutile punto per entrambe

Risultato Benevento-Vicenza 0-0, 37° Giornata Serie B: le due squadre provano a superarsi, ma senza esito. I campani vengono scavalcati dal Perugia e scendono al quinto posto, mentre i berici restano quartultimi e rischiano di essere scavalcati dalla Ternana. Polemiche per un rigore non concesso al Benevento nel finale

La sintesi di Benevento-Vicenza 0-0, 37° Giornata Serie B

Chiamato al capezzale del Vicenza in luogo dell’esonerato Bisoli, Vincenzo Torrente non poteva certo fare chissà quali magie nell’arco di pochi giorni, ma quella vista stasera è stata una squadra caratterialmente diversa dalle ultime giornate: più aggressiva e meno remissiva, seppur con le solite lacune. Ha avuto il merito di fermare un Benevento altrettanto tosto, ma inconcludente e sfortunato all’atto pratico, e ha anche sfiorato il colpaccio. I campani meritavano qualcosa in più, ma hanno sprecato troppo con Ceravolo.

Dopo una mezz’ora di noia e un’occasione per i veneti sventata da Cragno, bravo a salvare su Vita, il Benevento si decide a giocare: Falco e Ciciretti mostrano tutto il loro bagaglio tecnico e mettono Ceravolo in condizione di battere a rete per ben tre volte, ma Vigorito si fa abbondantemente perdonare la papera di sabato scorso con tre ottime parate. Il primo tempo finisce così.

Nella ripresa il Vicenza prova a rendersi pericoloso con Ebagua, ma sono ancora i padroni di casa a far tremare Vigorito e compagni: su azione d’angolo Camporese coglie la traversa con un colpo di testa da distanza ravvicinata. La gara diventa poi nervosa, con falli e polemiche per due presunti rigori non dati al Benevento per altrettanto presunti tocchi di mano in area, ed è il Vicenza a rischiare di vincerla: a cinque minuti dal termine Signori tira a botta sicura, ma Lucioni si immola e sventa il pericolo. La gara non offre più nulla fino al 90°: il pareggio, giusto per come è andata la partita, serve a ben poco ad entrambe le compagini. Ad avere più rimpianti sono certamente i giallorossi, ma anche il Vicenza ha avuto qualche chance.

Migliori in campo Lopez e Pucino (7 ad entrambi): il primo è instancabile e copre tutta la fascia destra senza fermarsi, mentre il secondo fa cose egregie sia come terzino che come centrale difensivo. Male Falco ed Ebagua (5 per tutti e due): il primo si è via via eclissato dopo un buonissimo inizio e non si è visto più, il secondo non ha partecipato allla fase offensiva come avrebbe dovuto, mantenendosi troppo statico.

Video Gol Highlights di Benevento-Vicenza 0-0, 37° giornata Serie B

Il tabellino di Benevento-Vicenza 0-0, 37° Giornata Serie B

Benevento: Cragno; Venuti Camporese Lucioni Lopez; Buzzegoli (81° Puscas) Chibsah; Ciciretti Falco (71° Eramo) Cissé; Ceravolo. A disp.: Alastra, Pezzi, Melara, Padella, De Falco, Viola, Matera. All.: Baroni.

Vicenza: Vigorito; Pucino Esposito (32° Bianchi) Adejo D’Elia; Gucher Signori Vita (78° De Luca); Bellomo (67° Rizzo) Giamelli Ebagua. A disp.: Amelia, Bogdan, Orlando, Urso, Siega, Cernigoi. All.: Torrente.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana