Video gol-highlights Atalanta-Cagliari 1-2: sintesi 06-02-2022

Video gol-highlights Atalanta-Cagliari 1-2: colpo esterno dei sardi con la doppietta di Pereiro.

Atalanta-Cagliari 1-2: colpo esterno della squadra sarda che ringrazia la doppietta di Pereiro e sguscia fuori dalla zona retrocessione, in attesa della gara del Venezia contro il Napoli.

Gara bloccata nel primo tempo, mentre a inizio ripresa i sardi la sbloccano con un’azione partita dalla fascia mancina.

L’Atalanta resta in dieci per l’espulsione di Musso, ma Gasperini non si arrende: rivoluziona l’attacco e strappa il pari con Zapata.

Potrebbe essere la scintilla giusta per ribaltare il match, ma ancora i sardi colpiscono in contropiede. Nonostante un recupero di 8 minuti, gli orobici non riescono a pareggiare.

Ora rischiano di subire il sorpasso della Juventus.

Atalanta-Cagliari, 24° giornata di Serie A

La sintesi di Atalanta-Cagliari 1-2

L’Atalanta inizia subito a comandare il gioco: la squadra di Gasperini fa girare il pallone, mentre il Cagliari prova a difendersi con ordine senza lasciare spazi.

Il primo squillo lo offre Koopmeiners, con un destro che finisce di poco al lato. Poco dopo è Muriel a tentare l’iniziativa personale, con un sinistro che si rivela impreciso.

L’Atalanta prova a costruire dal basso con l’aiuto di Koopmeiners che si abbassa sulla linea a tre per dare una mano in impostazione.

Il Cagliari, per parte sua, prova a sviluppare sulle fasce laterali, ma senza esiti particolari. I cross di Bellanova e Lykogiannis si perdono sul fondo, o sono preda della difesa orobica.

L’Atalanta prende dunque a spingere: Malinovskyi ha un’ottima opportunità col mancino, ma Cragno si oppone.

Pessina penetra in area servito in verticale, ma Lovato lo anticipa e gli nega la possibilità del tiro.

L’ultima occasione del primo tempo capita sui piedi di Freuler, ma il suo tiro mancino si perde sul fondo.

Inizia il secondo tempo e l’Atalanta si spinge subito in avanti con Pessina, anticipato da Lykogiannis al momento del tiro.

Quando il canovaccio della ripresa sembra tracciato, il Cagliari passa sorprendentemente in vantaggio: Dalbert spinge sulla mette un pallone morbido per Pereiro. L’uruguagio controlla e spinge dentro.

Poco dopo la partita degli orobici si complica: Musso si getta su Pereiro lanciato a rete. Fallo da ultimo uomo e rosso inevitabile.

Al suo posto entra Rossi, che rileva Pasalic. Gasperini non si arrende, e inserisce Boga e Zapata per ravvivare l’attacco.

I cambi danno i propri frutti: proprio Zapata, riceve da Mahele e costringe Cragno alla respinta con un destro ravvicinato. Sulla ribattuta si avventa Palomino, che insacca il pareggio.

Pareggio che dura pochi minuti: Bellanova scappa sulla destra e mette in mezzo per Pereiro. L’uruguaiano stoppa e trafigge Rossi col mancino, firmando una doppietta.

Gasperini è costretto a sostituire Zapata per problemi fisici. L’Atalanta riprende a spingere e Mazzarri prova a chiudersi con l’ingresso di Baselli per Dalbert.

Il gioco si spezzetta e Mazzarri contribuisce ad interromperlo con una girandola di cambi. Negli otto minuti di extratime è il Cagliari, con Kourfalidis e Goldaniga (tiro sulla traversa), a sfiorare il raddoppio.

Vince il Cagliari in trasferta, grazie alla doppietta di Pereiro. L’Atalanta rischia il sorpasso della Juventus.

Highlights e video gol di Atalanta-Cagliari 1-2

Il tabellino di Atalanta-Cagliari 1-2

Atalanta (4-2-3-1): Musso; Zappacosta, Palomino, Djimsiti, Pezzella (Mahele 45′); Koopmeiners, Freuler; Pessina (Boga 58′), Pasalic (Rossi 54′), Malinovskyi; Muriel (Zapata 58′, dal 72′ Mihaila). A disposizione: Rossi, Sportiello, Toloi, Maehle, Boga, De Roon, Mihaila, Demiral, Hateboer, Scalvini, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Lovato, Goldaniga, Obert (Carboni 81′); Bellanova (Ceppitelli 87′), Deiola (Kourfalidis 90′), Grassi, Dalbert (Baselli 78′), Lykogiannis; Marin; Pereiro. A disposizione: Aresti, Radunovic, Baselli, Gagliano, Luvumbo, Ceppitelli, Desogus, Kourfalidis, Iovu, Carboni. Allenatore: Walter Mazzarri

Marcatori: 50′, 68′ Pereiro (C), 65′ Zapata (A)

Arbitro: Prontera (Bologna)

Ammoniti: Dalbert (C), Grassi (C), Zappacosta (A), Deiola (C), Cragno (C), Goldaniga (C)

Espulsi: Musso (A)

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it