Video gol highlights Aston Villa-Manchester City 1-2: Guardiola vince l’EFL Cup 2020 grazie ai gol di Rodri e Aguero

Risultato Aston Villa-Manchester City 1-2, finale EFL Cup 2020. Accade tutto nel primo tempo: la sblocca Rodri e raddoppia il Kun, inutile il gol di Samatta. Guardiola vince la terza Carabao Cup consecutiva e prosegue la striscia vincente.

Una partita spumeggiante tra le due squadre, con un Aston Villa che non vuole piegarsi al dominio degli avversari. Il Manchester City controlla buona parte della gara, ma non la chiude e un errore fatale di Stones rimette tutto in discussione.

Alla fine trionfa il Manchester City nella finale di EFL Cup 2020, nello stadio di Wembley. Guardiola festeggia l’ennesimo trofeo della propria carriera e la terza Carabo Cup consecutiva del Manchester City.

La sintesi di Aston Villa-Manchester City 1-2, Finale EFL Cup 2020:

L’Aston Villa parte subito forte, andando vicina al gol dopo appena 3 minuti con El Ghazi, il quale colpisce di testa dal centro area mandando la palla alta di pochissimo. Al 10′ minuto ci prova il City con un’azione simile, cross dalla destra per Aguero che di testa manca il bersaglio e il pallone va alto.

Il Manchester City alza la pressione e cerca di controllare il gioco con il solito possesso palla prolungato. Al 20′ trova il vantaggio: Sterling serve Rodri, lancio perfetto per Foden che appoggia per Aguero il quale da pochi passi batte il portiere avversario.

I Citizens ci provano ancora. Al 26′ minuto un lancio di Zinchenko trova un ispirato Foden, che rientra sul sinistro e sfiora il gol mandando la palla a lato dopo una deviazione decisiva. Passano appena 3 minuti e arriva un’altra occasione da gol, con Aguero che da distanza ravvicinata colpisce a botta sicura, ma trova l’opposizione di un difensore avversario.

Gli uomini di Guardiola dominano la partita e il raddoppio è nell’aria. Al 30′, su un calcio d’angolo dubbio, Gundogan mette in mezzo e trova un ottimo stacco di Rodri al centro dell’area di rigore che batte un incolpevole Nyland. E’ 2 a 0 City.

Al 36′ altra grande occasione per i Citizens, con Sterling che colpisce violentemente il pallone e trova una deviazione di Mings con il braccio attaccato al corpo. Nel momento di totale dominio del City arriva ciò che nessuno si aspetta: un clamoroso scivolone di Stones favorisce El Ghazi, che dalla sinistra mette in mezzo un cross perfetto per Samatta che di testa mette in rete e sigla l’1-2. Al minuto 41 l’Aston Villa riapre una partita che sembrava già chiusa.

La seconda frazione di gioco si apre con il totale controllo dei Citizens. Al 53′ sfiorano il gol con Foden, che dopo una punizione ribattuta dalla barriera, calcia al volo di sinistro mandando la palla ad un passo dal palo. Il ragazzo classe 2000 è sicuramente tra i migliori in campo.

L’Aston Villa cresce ed ora la partita sembra più equilibrata. Le due squadre lottano su ogni palla e si ha la sensazione che ora può succedere di tutto.

Al 74′ ci riprova Rodri di testa su angolo del neo entrato De Bruyne, ma salva tutto Nyland. Al minuto 81 ancora vicino al gol il City: Bernardo Silva, anche lui entrato da poco, la mette in mezzo dalla sinistra e trova Aguero che con un’acrobazia manda la palla di poco fuori.

A pochi minuti dalla fine una clamorosa occasione per l’Aston Villa: al minuto 88 Engels colpisce di testa su calcio d’angolo da pochi metri dalla porta, ma Bravo fa un miracolo e devia la palla sul palo. Due minuti dopo, sul fronte opposto, Bernardo Silva ha l’occasione per chiudere la partita, ma il suo sinistro da ottima posizione è troppo centrale e il portiere respinge di piede.

Negli ultimi minuti è arrembaggio Aston Villa, che cerca disperatamente il gol del pareggio. Tutto invano, finisce 2-1 per il Manchester City

Video Gol Highligths di Aston Villa-Manchester City 1-2, Finale EFL Cup 2020:

Il tabellino di Aston Villa-Manchester City 1-2, Finale EFL Cup 2020:

ASTON VILLA-MANCHESTER CITY 1-2

ASTON VILLA (3-4-3): Nyland; Guilbert, Engels, Mings; Targett, Nakamba, Douglas Luiz, Al-Muhamadi (dal 70′ Trezeguet); Grealish, El Ghazi (dal 70′ Hourihane), Samatta (dall’80’ Davis). All. Smith.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Bravo, Walker, Stones, Fernandinho, Zinchenko, Gundogan (dal 58′ De Bruyne), Rodri, David Silva (dal 77′ Bernardo Silva), Sterling, Aguero (dall’84’ Gabriel Jesus), Foden. All. Guardiola.

Gol: 20′ Aguero (M), 30′ Rodrigo (M), 41′ Samatta (A)

Assist: 1-0 Foden (M), 2-0 Gundogan (M), 2-1 El Ghazi (A)

Ammonizioni: Sterling (M), Rodrigo (M), Al-Muhamadi (A), Nakamba (A), Mings (A)