Vicenza, situazione sempre più critica. E continuano i problemi in zona gol

Il rigore fallito da Bellomo a tre minuti dallo scadere è un po’ lo specchio di una stagione maledetta per il Vicenza. Contro il Latina, nel primo anticipo della quattordicesima giornata di Serie B, è arrivata un’amarissima sconfitta di misura casalinga, con l’aggravante di aver concesso tre punti proprio a una diretta concorrente per la lotta salvezza.

vicenza

Gli uomini di Bisoli, reduci dal pesantissimo successo in trasferta a Trapani, hanno confermato tutti i propri limiti in fase realizzativa. Ad oggi sono appena nove le reti messe a referto, praticamente una media inferiore di una a incontro. Troppo poco per avere qualche speranza di non essere coinvolta nel rischio retrocessione senza passare per i playout.

E non è tutto: i laziali ieri hanno giocato per oltre un’ora con l’uomo in meno, dopo il rosso diretto rimediato dall’ex Cesena Nica al 29′ del primo tempo. Non è bastata al Vicenza la superiorità numerica, nemmeno per agguantare un pareggio che sarebbe stato fondamentale. Nel prossimo turno si andrà a Vercelli, con la speranza che – almeno contro l’ennesima diretta concorrente – si possa tornare ad agguantare il bottino pieno.