Under 21, probabili formazioni Italia-Moldavia: Nicolato punta su Kean e Pinamonti per il suo debutto, Zaniolo trequartista

Questa sera alle ore 18:30 l’Italia under 21 guidata per la prima volta da Paolo Nicolato ospita la Moldavia a Catania in amichevole. Un buon test per preparare la sfida con il Lussemburgo di martedì prossimo, valevole per le qualificazioni al prossimo Europeo.

L’eliminazione al recente Europeo giocato in casa è una ferita che brucia ancora nel cuore dell’Italia under 21 che stasera torna per la prima volta in campo dopo questa triste estate. Allo stadio Massimino di Catania, gli azzurrini ospiteranno la Moldavia ed in panchina saranno guidati per la prima volta da Paolo Nicolato, ex ct dell’Under 20 con il quale ha disputato un grande Mondiale.

Dopo l’allontanamento di Luigi Di Biagio, la FIGC ha deciso di puntare su una scelta interna per far proseguire il percorso di crescita della nazionale under 21 che dalla prossima settimana inizierà il cammino verso Euro 2021. La sfida contro la nazionale moldava darà, in questo senso, indicazioni importanti a Nicolato che cercherà di partire con il piede giusto nonostante sia solamente un’amichevole. 

Ecco perché il tecnico veneto punterà sulla miglior formazione possibile, con molti giocatori che probabilmente saranno in campo anche nella sfida contro il Lussemburgo di martedì prossimo. Nicolato dovrebbe optare per un 4-3-1-2 con Kean Pinamonti a guidare l’offensiva, con il giocatore del Genoa autore di un buon Mondiale proprio sotto la guida del tecnico veneto. Alle loro spalle, invece, toccherà a Zaniolo fare il trequartista e mettere in condizione i due attaccanti di andare a rete. In porta ci sarà Plizzari, con Adjapong, Marchizza, Bastoni Ranieri a comporre il quartetto di difesa, mentre dietro Zaniolo spazio a Locatelli, Tonali Maggiore.

La Moldavia allenata da Serghei Clescenco non ha nulla da perdere e scenderà in campo con un modulo offensivo come il 4-3-3. Straistari si sistemerà tra i pali, con Djinari, Furtuna, Ursu Boico a difendere il proprio portiere. A centrocampo Belousov si sistemerà in cabina di regia con Mamaliga Dros sulle fasce, mentre in avanti il tridente sarà composto da Nicolaescu, Gulceac Neagu

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA U21 (4-3-1-2): Plizzari; Adjapong, Marchizza, Bastoni, Ranieri; Locatelli, Tonali, Maggiore; Zaniolo; Kean, Pinamonti. CT. Paolo Nicolato

MOLDAVIA U21 (4-3-3): Straistari; Djinari, Furtuna, Ursu, Boico; Mamaliga, Belousov, Dros; Nicolaescu, Gulceac, Neagu. CT. Serghei Clescenco

 

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei