Ufficiale: Yaya Touré riparte dall’Olympiakos

Il centrocampista ex Manchester City, Barcellona ed Arsenal approda all’Olympiakos. Era svincolato. Affronterà il Milan in Europa League.

yaya touré

La leggendaria carriera di Yaya Touré non termina al City, posto in cui ha vinto di più e lasciato il cuore, né in qualche esotico e ricco campionato (si parlava di Giappone o Cina). L’ivoriano ha deciso di ricominciare dalla Grecia, e dall’Olympiakos.

Una scelta controtendenza, visto quello che generalmente i campioni a fine carriera come Touré (si pensi a Schweinsteiger o Ibrahimovic) fanno.

Eppure l’ex City ha voglia di ricominciare da un campionato europeo, seppur minore, e da una squadra che milita nella competizione europea meno importante, l’Europa League, ma comunque prestigiosa.

Yaya Touré è arrivato ieri sera in Grecia per firmare il contratto che lo lega ai greci. In realtà in pochi lo ricorderanno ma si tratta di un ritorno quello dell’ivoriano, che aveva vestito la maglia biancorossa della squadra di Atene prima che la sua carriera esplodesse definitivamente, nella stagione 2005-06.

In quell’occasione giocò 28 partite, realizzando 3 gol, per poi (nell’estate 2006) rifiutare di aggregarsi alla squadra per il ritiro pre-stagionale in seguito a divergenze con la dirigenza per quanto riguarda il pagamento degli arretrati. 

Non sono ancora note le cifre dello stipendio, né la durata del contratto.