Ufficiale: il Tottenham giocherà a Wembley durante i lavori per il nuovo stadio

Attraverso i propri canali ufficiali di comunicazione il Tottenham ha reso noto il nome dell’impianto che utilizzerà per le gare casalinghe nella prossima stagione, nell’attesa che i lavori per il proprio stadio vengano ultimati. Si tratta del leggendario Wembley, una nuova provvisoria casa prima che il White Hart Lane venga mandato in pensione. Il presidente del club, Daniel Levy, ha sottolineato che a quest’ultimo sarà riservato il giusto omaggio nell’ultima gara casalinga in Premier League, in programma il prossimo 14 maggio. E chissà che non possa essere l’occasione giusta per rosicchiare altri punti al Chelsea nella lotta Scudetto (al momento i Blues hanno quattro lunghezze di vantaggio sugli Spurs).

Il nuovo stadio sorgerà nei pressi dell’attuale ubicazione del Lane e costerà la bellezza di 500 milioni di euro. L’inaugurazione dovrebbe essere fissata tra un anno e mezzo circa. Il nuovo impianto avrà una capienza di 61 mila spettatori, vale a dire il doppio rispetto alla situazione che vivono al momento i tifosi. Ma il vero obiettivo sarà ricavarne un profitto a livello commerciale che non potrà che dare ossigeno alle casse del club, così come accade per altre big del calcio inglese.

Dopo il West Ham, il Tottenham è la seconda società londinese a costruire un nuovo stadio in così poco tempo. Giocare a Wembley, tuttavia, non sarà per loro una novità assoluta: quest’anno lì hanno disputato in totale quattro incontri tra Champions League ed Europa League. Il dato preoccupante? Il ruolino di marcia: due vittorie, due pareggi (tra cui quello che è costato l’eliminazione per mano del Gent) e soltanto una vittoria.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus