Ufficiale: stop definitivo EuroLega e EuroCup 2019-2020 per Coronavirus

La pandemia da COVID-19 cancella definitivamente anche la stagione delle due competizioni europee per club più importanti

Adesso la stagione 2019/20 del basket europeo è ufficialmente terminata. Il board dell’EuroLeague ha infatti comunicato poco fa la decisione di annullare definitivamente la stagione della massima competizione continentale per club, oltre a quella dell’EuroCup.

Una decisione, quella del consiglio direttivo degli azionisti, dettata dal veto dell’associazione giocatori di proseguire la stagione e dalla constatazione dell’ancora elevato rischio di contagi e, soprattutto, per l’elevata probabilità di infortuni nei quali potrebbero incappare i giocatori.

Anche l’EuroLeague, oltre a FIBA ed NBA, è stata costretta a fermarsi a causa della pandemia di Coronavirus (foto da: wikipedia.org)

Senza dimenticare il serio rischio di andare ad inficiare anche il 2020/21 e il fatto che tutti i club, dopo aver ordinato il ‘rompete le righe’, sono già alle prese con la programmazione della prossima stagione la quale, in campo europeo, comincerà il 30 settembre per l’EuroCup e il 1° ottobre per l’EuroLeague.

Confermate tutte le squadre che hanno preso parte all’edizione 2019/20. Per quanto riguarda l’Italia, l’Olimpia Milano nella competizione più prestigiosa e il duo composto da Virtus Bologna e Reyer Venezia in EuroCup.

Per la cronaca, al completamento dell’EuroLeague mancavano le ultime sei giornate di regular season, oltre ovviamente ai Playoff; per quanto riguarda l’EuroCup, invece, si era ai Quarti di Finale.

Discorso diverso per la Basketball Champions League, organizzata però da FIBA Europe: questa competizione, che ha proprio nella Virtus l’ultima trionfatrice, si concluderà con una Final Eight, a partita secca, dal 30 settembre al 4 ottobre.

Di seguito riportiamo le parole di Jordi Bartomeu, Presidente e CEO di EuroLeague Basketball: “Senza dubbio alcuno si tratta della più difficile decisione che abbiamo dovuto prendere nella nostra storia ventennale. A causa di motivi al di fuori del nostro controllo, siamo stati costretti ad interrompere la stagione più emozionante e di successo nella storia del basket europeo“.

Questa decisione arriva dopo due mesi e mezzo nei quali tutti gli stakeholder della lega sono rimasti determinati ed hanno esaurito ogni possibile opzione nel tentativo di offrire una stagione completa ed unica ai nostri fan, la cui passione è la forza trainante di tutti i nostri sforzi. Il fatto che tutto ciò sia risultato inutile a causa di forze al di fuori del controllo di chiunque ci rattrista molto“.

Ciò detto, i dati record che mostrano l’attaccamento e il gradimento dei fan rispetto a quanto fatto finora ci da più energia che mai per cominciare a preparare un 2020/21 ancora migliore. Sono assolutamente orgoglioso di come le comunità dell’EuroLeague e dell’EuroCup siano rimaste unite in un momento così difficile, così come del coraggio e del contributo delle squadre e delle rispettive proprietà“.

Siamo orgogliosi dei nostri partner commerciali, che hanno dimostrato costante impegno e fiducia nel nostro marchio e in ciò che rappresenta. Siamo orgogliosi dei nostri giocatori, allenatori ed arbitri, che ci hanno supportato e compreso. Ovviamente siamo orgogliosi dei nostri fan, che ci sono rimasti vicini e hanno costantemente espresso quanto volevano che tornassero le competizioni. Questa è una comunità straordinaria, e abbiamo il privilegio di farne parte“.

Avevamo tante motivazioni nel provare a riprendere la stagione 2019/20; in una situazione così eccezionale, però, abbiamo messo al primo posto e davanti ad ogni altra cosa la salute di tutti, restando fedeli ai nostri principi. Abbiamo una sola missione per i prossimi mesi: fare tutto quello che è in nostro potere per aiutare le nostre comunità a tornare più forti e a costruire la miglior versione di noi stessi. Questa non è una fine, ma un nuovo inizio“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo